• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italia > Italia Under 21, Sturaro sotto choc: "Forse non merito la maglia Azzurra"

Italia Under 21, Sturaro sotto choc: "Forse non merito la maglia Azzurra"

Il centrocampista litiga poi coi giornalisti: "Di voi non me ne frega niente"


Stefano Sturaro ©Getty Images

19/06/2015 14:47

ITALIA STURARO ESPULSO MERITO MAGLIA / PRAGA (Repubblica Ceca) - Stefano Sturaro è stato espulso nella gara d'apertura di Euro Under 21 tra Italia e Svezia e oggi, in conferenza stampa, fa pubblica ammenda per la mano in faccia all'avversario: "Sono venuto qui per chiedere scusa pubblicamente, come ho già fatto coi miei compagni. E' inaccettabile il mio comportamento, forse non merito la maglia Azzurra. Ho dato un enorme contributo alla sconfitta e accetto tutte le critiche, non è stato un gesto da me. Non cerco alibi, abbiamo sciupato una grandissima opportunità. Sono imperdonabile per il mio errore, non ho capito nulla in quel frangente. Mi ha fatto piacere un sms ricevuto da un dirigente della Juventus. Proverò sempre a migliorare dai miei errori".

POLEMICA COI GIORNALISTI - Spazio, però, anche a un battibecco con la stampa: "Tanti giornalisti mi hanno accusato, sia chi era qui che chi non c'era. Accetto che tutte le colpe vengano fatte passare su di me, ma di voi non me ne frega niente".
Un collega di 'RadioRai' domanda: "Scusi Sturaro, ma quando dice voi ce l'ha con i giornalisti o con i tanti italiani che hanno visto la partita in tv e che stamattina hanno letto i giornali?"
Sturaro: "La gente parla troppo, non sa cosa si prova in campo. Le chiacchiere mi scivolano addosso. A voi non devo spiegare nulla, delle vostre critiche non mi frega niente. Dei tifosi, invece, mi importa tantissimo. Ma di quello che scrivete voi no. Ho fatto una caz***, lo ammetto, ma dire che abbiamo perso per colpa mia è eccessivo".

M.T.




Commenta con Facebook