• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie B > Pescara, Zeman: "Confermo tutto. Sebastiani? Che tristezza"

Pescara, Zeman: "Confermo tutto. Sebastiani? Che tristezza"

Il boemo risponde al patron del Pescara che aveva replicato alle sue dichiarazioni


Zdenek Zeman ©Getty Images

16/06/2015 17:58

PESCARA ZEMAN SEBASTIANI / PESCARA - Continua il botta e risposta a distanza tra Zeman e Sebastiani. Dopo la replica del patron del Pescara alle dichiarazioni del boemo, arriva la nuova risposta del neo tecnico del Lugano: "Confermo quanto dichiarato - le parole di Zeman a 'gazzetta.it' - e cioè che ancora martedì scorso davanti al ds Pavone, Sebastiani mi ha confermato al telefono che sarei stato l’allenatore del Pescara. Mi rattrista oggi constatare come una persona con cui ho avuto in questi anni un rapporto stretto professionale che era diventato anche di fiducia ed amicizia, poi non abbia avuto neanche il buon gusto di avvertirmi dei cambiati programmi. E addirittura non mi ha risposto più al telefono. Per mantenere la parola data al Pescara ho evitato di parlare con altri club, perché per me la parola ha un valore. E continuerà sempre ad averlo".

Zeman conferma anche di aver ricevuto la proposta di lavorare gratis: "Ribadisco che una persona da sempre vicinissima a lui e al Pescara, il signor Paglione, mi ha chiamato per dirmi che per giustificare il mio ingaggio al Pescara avrei dovuto dire di arrivare gratis, adducendo come motivo che la piazza mi era ostile. La mia storia professionale e personale la conoscono tutti, non saranno certo le offese personali del giovane presidente Sebastiani oggi a mutarla. Lascio alla gente valutare quanto è accaduto e se è normale gestire cosi le cose".

B.D.S.




Commenta con Facebook