• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > TDM - Tattica del Mercato > TATTICA DEL MERCATO - Juventus, Oscar: trequartista da sogno per Allegri

TATTICA DEL MERCATO - Juventus, Oscar: trequartista da sogno per Allegri

L'analisi di Calciomercato.it sui protagonisti del mercato: occhi puntati sul trequartista del Chelsea


Oscar (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

13/06/2015 14:30

TATTICA DEL MERCATO CALCIOMERCATO JUVENTUS CHELSEA OSCAR ALLEGRI / ROMA - Archiviata la finalissima di Champions League persa con il Barcellona, la Juventus si tuffa sul calciomercato per confermarsi ad altissimi livelli anche nella stagione 2015/2016. Giuseppe Marotta e Fabio Paratici hanno già reso il calciomercato Juventus scoppiettante con le ufficialità di Sami Khedira e Paulo Dybala, oltre a quella di Daniele Rugani arrivata già a gennaio. Il rinnovo (ormai cosa fatta) di Massimiliano Allegri spinge verso un collettivo sempre più tecnico ed è quindi caccia al trequartista. Il brasiliano Oscar del Chelsea è uno dei fantasisti che più piace alla Juventus e ad Allegri. La trattativa si presenta difficile e dall'esito incerto, ma i bianconeri ci proveranno. Conosciamo meglio il giocatore attraverso la nostra rubrica 'Tattica del Mercato'.


BIOGRAFIA DI OSCAR, OBIETTIVO DELLA JUVENTUS PER LA TREQUARTI

Oscar dos Santos Emboaba Jùnior nasce ad Americana, in Brasile, il 9 settembre 1991. Cresce nel settore giovanile dell'Uniao Barbarense dove mette in mostra fin da subito le grandi qualità di cui dispone. Si trasferisce al San Paolo con cui esordisce tra i professionisti nell'agosto del 2008, a soli 16 anni. Vince il campionato brasiliano e nel 2010 viene ceduto all'Internacional. Con la maglia del 'Colorado' trionfa in due campionati statali e nella Recopa sudamericana, affermandosi come uno dei talenti verdeoro più interessanti. Nel luglio del 2012 il Chelsea lo acquista per 31 milioni di euro. L'impatto con il calcio europeo è sensazionale: Oscar debutta in Champions League segnando una doppietta alla Juventus e termina la stagione giocando 64 partite, tra tutte le competizioni. Indispensabile sotto le gestioni di Di Matteo e Benitez (con cui vince l'Europa League 2013), lo diventa anche con José Mourinho che ne affina l'intelligenza tattica. Gioca altre due stagioni da protagonista vincendo una Coppa di Lega ed un campionato.

Oscar può vantare 25 presenze con la 'Seleçao' Under 20 con cui ha vinto il campionato sudamericano e il Mondiale di categoria nel 2011. Ha preso parte all'Olimpiade di Londra 2012 e ha debuttato con la Nazionale maggior nel settembre 2011 con Mano Menezes. Può vantare 45 presenze e 11 reti, il primo posto nella Confederations Cup del 2013 ed il quarto nel Mondiale 2014.


CARATTERISTICHE TECNICO-TATTICHE DI OSCAR

Alto 1,79 per 67 kg, fisico normolineo ed asciutto, destro naturale. Oscar è senza dubbio uno dei trequartisti più importanti dell'intero panorama calcistico mondiale. Ha caratteristiche uniche: dotato di una tecnica individuale davvero sopraffina è anche in possesso di buone dote fisiche. E' un fantasista dinamico che ama svariare lungo il fronte d'attacco e può essere impiegato anche come mezzala di destra in un 4-2-3-1. Dribbling secco, ha una visione di gioco superiore e ed è efficace sia nel servire assist ai compagni che nell'arrivare alla conclusione: dalla distanza oppure inserendosi giocando di sponda con il centravanti. Ha 23 anni (ne compirà 24 a settembre) ed ha già tantissima esperienza internazionale: può essere considerato un vero top player.


OSCAR E' UN GIOCATORE ADATTO ALLA JUVENTUS?

L'annata straordinaria della Juventus non deve ingannare: Massimiliano Allegri ha bisogno di un trequartista puro per il suo 4-3-1-2, con Vidal che è adattato in quella posizione. Il profilo di Oscar sarebbe l'ideale per la 'Vecchia Signora'. Il brasiliano è un top player con esperienza e un avvenire di sicuro successo. Ha caratteristiche fisiche e tattiche interessanti per il campionato italiano (è tutto tranne che anarchico) e potrebbe adattarsi alla perfezione nel sistema di gioco del tecnico bianconero, che ama i giocatori di fantasia ma che sanno anche inserirsi in attacco con i tempi giusti. Strapparlo al Chelsea sarà difficile, ma Oscar vale un tentativo.




Commenta con Facebook