• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus summit Allegri-Marotta: rinnovo vicino

Calciomercato Juventus summit Allegri-Marotta: rinnovo vicino

L'allenatore bianconero sta incontrando l'amministratore delegato


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

10/06/2015 14:16

CALCIOMERCATO JUVENTUS ALLEGRI MAROTTA SUMMIT / TORINO - Archiviata la sconfitta nella finalissima della Champions League con il Barcellona, la Juventus si dedica alla programmazione del futuro con il calciomercato in primo piano. Un avvenire che non potrà prescindere da Massimiliano Allegri, allenatore che ha centrato il 'double' alla prima annata in bianconero. Il tecnico livornese ha il contratto in scadenza nel 2016 e in questi istanti, come riporta 'Gazzetta.it', è a colloquio con l'amministratore delegato Giuseppe Marotta e col direttore sportivo Fabio Paratici nella sede di corso Galileo Ferraris. Un summit decisivo per il calciomercato Juventus: sul tavolo il rinnovo fino al 2017 con opzione fino al 2018 e tanti discorsi di calciomercato, con Tevez e Pirlo in cima alla lista.

RINNOVO ALLEGRI - Accolto con enorme scetticismo dopo le dimmissioni shock di Antonio Conte, Allegri è riuscito ad entrare nel cuore dei tifosi bianconeri a suon di risultati. Dopo una breve parentesi di continuità con il 3-5-2 'ereditato' dal tecnico leccese, l'ex Milan ha saputo dare la propria impronta (leggasi 4-3-1-2) svoltando su tutti i fronti. E' arrivato dunque lo scudetto numero 31 (il quarto consecutivo) e la decima Coppa Italia, vinta contro la Lazio. Ma i progressi migliori sono stati compiuti in Champions League con la finalissima di Berlino raggiunta (e persa) dopo 12 anni di assenza. Numeri importanti che valgono il rinnovo per Allegri, attualmente in scadenza nel 2016. La società gli proporrà un prolungamento fino al 2017 con opzione per un anno ulteriore, in modo da pianicare un futuro a lungo termine. 

NODI DI MERCATO - Tanti i nodi di mercato da affrontare in questo summit. Le delicatissime situazioni di Andrea Pirlo e Carlos Tevez, 'totem' in uscita e difficili da sostituire. In entrata sono già ufficiali Dybala e Khedira mentre si discuterà della strategia per Zaza e Berardi e dell'eventuale sostituto dell' 'Apache', fondamentale per il gioco bianconero.




Commenta con Facebook