• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Calciomercato Serie A, da Mazzarri a Montella: quanti allenatori senza panchina!

Calciomercato Serie A, da Mazzarri a Montella: quanti allenatori senza panchina!

Spalletti, Prandelli, Inzaghi, Donadoni in attesa di una chiamata


Vincenzo Montella ©Getty Images
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

10/06/2015 10:15

CALCIOMERCATO SERIE A ANCELOTTI MAZZARRI MONTELLA PRANDELLI SPALLETTI / ROMA - Ora che, dopo la promozione ufficiale del Bologna, il quadro completo della Serie A edizione 2015/2016 è completo, è già tempo dei primi bilanci per il campionato italiano e il calciomercato Serie A. Sono tanti, tantissimi gli allenatori italiani (e non) rimasti (per ora) senza una panchina. Alcuni di questi sono ancora stipendiati dai loro precedenti club, altri invece attendono la telefonata last-minute di calciomercato (quella, per intendersi, che arrivò da Torino sponda Juve a Massimiliano Allegri la scorsa stagione).

Partiamo dai 'senatori': Marcello Lippi ha già chiarito e reiterato la sua volontà di non allenare più club e anche Giovanni Trapattoni pare intenzionato a un'esperienza sulla panchina di una Nazionale. Carlo Ancelotti, dopo il divorzio dal Real Madrid, ha detto 'no' al Milan e si prenderà un periodo di riposo per motivi di salute. Cesare Prandelli, fresco di risoluzione del contratto col Galatasaray, attende una telefonata, così come Luciano Spalletti che, dopo l'esperienza in Russia allo Zenit di San Pietroburgo, vuole tornare ad allenare in Italia. Alberto Zaccheroni, ex ct del Giappone, e Claudio Ranieri, ex ct della Grecia, sono nomi che potrebbero tornare presto d'attualità in Italia.

Roberto Donadoni è in orbita Fiorentina (Paulo Sousa favorito), Walter Mazzarri ha avuto un pour-parler con la Roma che poi però ha confermato ufficialmente Rudi Garcia. Filippo Inzaghi, sostituito da Sinisa Mihajlovic sulla panchina del Milan, attende una nuova chance, come Vincenzo Montella (fresco di divorzio dalla Fiorentina) e Andrea Stramaccioni (al suo posto, all'Udinese, c'è Colantuono), Gianfranco Zola (ex Cagliari). Completano il quadro degli allenatori italiani 'a spasso' Roberto Di Matteo e Gennaro Gattuso.

Tra le squadre italiane di maggior rango ancora a cerca di un allenatore spiccano la Fiorentina (corsa a due Donadoni-Paulo Sousa), il Napoli (c'è Sarri in pole position, ma attenzione al colpo a sorpresa Montella).

 




Commenta con Facebook