• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Barcellona, Tevez-Morata per spezzare il tabù del gol in finale

Juventus-Barcellona, Tevez-Morata per spezzare il tabù del gol in finale

I bianconeri hanno segnato solamente 3 gol nelle 7 finali disputate


Morata e Tevez (Getty Images)

05/06/2015 22:35

CALCIO CHAMPIONS LEAGUE JUVENTUS BARCELLONA TEVEZ MORATA / BERLINO (Germania) - Ormai il dado è tratto: domani sera all' 'Olympiastadion' di Berlino andrà in scena la finalissima della Champions League 2014/2015 tra la Juventus ed il favoritissimo Barcellona di Luis Enrique, con il tridente delle meraviglie Messi, Suarez, Neymar.

Massimiliano Allegri ha le idee chiare sulla formazione: sarà il classico 4-3-1-2. L'infortunio di Giorgio Chiellini aprirà le porte dell'undici titolare ad Andrea Barzagli. Il tecnico livornese ha lavorato tecnicamente soprattutto sulla fase offensiva. Il compito di Alvaro Morata e Carlos Tevez è chiaro: cinismo per sfruttare le poche occasioni che si verranno a creare.

Già, Tevez-Morata: la coppia d'oro della Juventus. 11 reti in due in questa edizione della Champions League con Allegri che si affida a loro per spezzare il tabù bianconero dei gol nelle finali della massima competizione europea. Nei 7 precedenti sono state solamente 3 le reti realizzate: il rigore di Platini al Liverpool la tragica sera dell' 'Heysel' nel 1985, la rete di furbizia di Ravanelli a Roma nel 1996 e il colpo di tacco di Alessandro Del Piero nel 1997, inutile ai fini del risultato vista la sconfitta per 3-1 col Borussia Dortmund. Da allora più nessun gol bianconero. Un digiuno che dura da 18 anni: a Tevez e Morata il compito di spezzarlo. 


 




Commenta con Facebook