• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > SPECIALE CM.IT - Champions-Italia, un binomio dal sapore agrodolce

SPECIALE CM.IT - Champions-Italia, un binomio dal sapore agrodolce

La Coppa dalle grandi orecchie e le italiane in finale: gioie e dolori nelle precedenti edizioni


Champions League © Getty Images
Valerio Sesti

04/06/2015 17:15

SPECIALE CM.IT FINALE CHAMPIONS LEAGUE / ROMA - Champions League-Italia: un binomio agrodolce. Questo è quello che emerge rivisitando il passato delle squadre italiane arrivate in finale della massima competizione europea. Il Milan tiene alto il tricolore con ben 7 Coppe dei Campioni/Champions League ottenute su 11 finali. Al secondo posto tra i club di Serie A c'è l'Inter (3 vittorie e 2 finali perse) e infine la Juventus (2 vittorie e 5 finali perse). Vantano una finale anche la Roma (1984), la Fiorentina (1957) e la Sampdoria (1992) che però non riuscirono ad alzare la Coppa dalle grandi orecchie.

La squadra italiana, quindi, che ha avuto in passato più feeling con la Champions è senza dubbio il Milan: dagli anni '80 in poi il 'Diavolo' primeggiava, soprattutto in Europa, sotto la guida di Sacchi, poi Capello e in ultimo Ancelotti. L'Inter è l'ultima italiana ad avere alzato la Coppa nel 2010 (con allenatore Mourinho), la terza della sua storia dopo le due consecutive (del 1964 e del 1965) vinte sotto la guida del 'mago' Helenio Herrera. La Juventus, invece, che spadroneggiava e metteva in fila scudetti e vittorie in Italia, ha ottenuto la sua ultima Champions League nel 1996 sotto la guida di Marcello Lippi e capitanata da Gianluca Vialli. I bianconeri hanno avuto più dolori che gioie in Europa: sono infatti addirittura 5 le sconfitte nell'ultimo atto europeo (ben due di seguito); i bianconeri non sono mai riusciti pienamente ad esprimere la potenza ed il dominio incontrastato mostrato in Italia per diversi anni.

Solo dolori e nessuna gioia per Roma, Fiorentina e Sampdoria. Rimasta celebre e amarissima, per la formazione capitolina la sconfitta casalinga allo stadio 'Olimpico', contro il Liverpool ai calci di rigore. I supplementari furono fatali invece ai blucerchiati di Boskov contro il Barcellona, mentre i viola - prima squadra italiana a centrare una finale alla seconda edizione - uscirono sconfitti dal 'Bernabeu' contro il Real Madrid.

 




Commenta con Facebook