• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, Icardi rinnova. E parte la caccia ad un top-player per reparto

Calciomercato Inter, Icardi rinnova. E parte la caccia ad un top-player per reparto

Inizia ufficialmente la campagna di rafforzamento dei nerazzurri


Hernanes e Icardi (getty images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

01/06/2015 08:27

CALCIOMERCATO INTER ICARDI RINNOVO BENATIA KONDOGBIA / ROMA - Archiviato il campionato con il pirotecnico 4-3 inflitto all'Empoli di Sarri, inizia ufficialmente la campagna di rafforzamento dell'Inter in vista della prossima stagione. Si parte con la permanenza di Icardi, laureatosi capocannoniere grazie alla doppietta di ieri sera: l'argentino è pronto al rinnovo, a breve arriverà la firma. Una volta trattenuto Icardi, l'Inter prepara l'assalto ad un top-player per reparto. Sfumato Yaya Touré, è sempre forte l'interesse dei nerazzurri per Kondogbia del Monaco, Mario Suarez dell'Atletico Madrid e per l'ex Thiago Motta, ora al PSG. Stando a quanto riportato dall'edizione odierna del 'Corriere dello Sport', oltre a Song del Barcellona, per il centrocampo Mancini avrebbe fatto anche il nome di Felipe Melo, brasiliano ex Juventus che ha allenato al Galatasaray.

Un grande colpo di mercato l'Inter proverà a piazzarlo anche in difesa. Benatia resta il sogno di Mancini, anche se Fassone ha descritto la corsa al centrale del Bayern Monaco come una "missione impossibile". Difficile, ma non impossibile, mettere le mani su Darmian, gioiello di un Torino che è anche disposto a vendere di fronte alla scelta giusta. In avanti, Cuadrado è il giocatore da rilanciare, Aubameyang e Pedro gli obiettivi di lunga data, mentre Fekir un nome che pare allontanarsi sempre di più.




Commenta con Facebook