• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Lazio > Napoli-Lazio, Pioli: "Tifosi, è grazie a voi! Coppa Italia? Sbagliato fissare quella data"

Napoli-Lazio, Pioli: "Tifosi, è grazie a voi! Coppa Italia? Sbagliato fissare quella data"

Il tecnico biancoceleste raggiante dopo la vittoria al 'San Paolo'


Stefano Pioli e la Lazio (Getty Images)

31/05/2015 23:41

NAPOLI LAZIO PIOLI CHAMPIONS LEAGUE SERIE A / NAPOLI - Il tecnico della Lazio Pioli è raggiante dopo la vittoria e la qualificazione ai preliminari di Champions League ai danni del Napoli: "Questa è una squadra davvero speciale - commenta il tecnico a 'Mediaset Premium' - E' un gruppo che ha alti valori morali. Stasera ci siamo complicati la vita da soli, ma giochiamo sempre con grande cuore e abbiamo dimostrato di meritare la posizione in classifica. Questo deve essere solo l'inizio, per crescere e gettare le basi per il futuro. Dopo due batoste, la squadra ha dimostrato grande carattere ed è riuscita a reagire e a ottenere questo risultato importante. Peccato per la Coppa Italia, la data della finale non doveva coincidere con quella della Champions, ma non è colpa della Juventus. Tutte le altre nazioni hanno giocato le finali coppa ieri, noi qua la abbiamo fatta in mezzo a partite determinanti". 

A 'Sky Sport' Pioli ha dichiarato: "Siamo la Lazio quindi siamo abituati a soffrire. Ci siamo complicati la vita ma contro tutti i pronostici, favorevoli ai nostri avversari, abbiamo dimostrato di meritare questa posizione in classifica. Ho un gruppo incredibile, da luglio volevamo centrare qualcosa di importante, non ci siamo mai fermati a piangerci addosso ma anche nelle sconfitte abbiamo sempre cercato qualcosa per reagire. Tanto, tanto merito va dato ai nostri tifosi: giovedì in 5000 a Formello dopo la sconfitta col derby ci hanno dato consapevolezza".

RIGORE - "Cosa stavo pensando mentre tirava? Che sarebbe stata dura ma che ho una squadra che non molla mai. L'errore ci ha ovviamente dato più fiducia".

FINALE E DERBY - "Abbiamo preso il doppio palo in finale di Coppa Italia, poi abbiamo perso anche il derby. Sono state due botte dure. Abbiamo concesso due gol al Napoli perdendo palle banali. Siamo solamente all'inizio del nostro percorso. Non si deve rimettere in partita l'avversario dopo un primo tempo così".

MERCATO DA CHAMPIONS - "Dovremo essere intelligenti e fare scelte per consolidare questo gruppo. Non ho solo giocatori bravi tecnicamente ma grandi uomini. Per vincere le partite servono gli Anderson, i Candreva, i Klose, ma per fare campionati di un certo livello servono gli uomini".

A.D.S. / M.T.




Commenta con Facebook