• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Parma > Parma, i curatori fallimentari: "Debito sportivo ridotto a 27 milioni. Con la Lega..."

Parma, i curatori fallimentari: "Debito sportivo ridotto a 27 milioni. Con la Lega..."

Guiotto e Anedda hanno incontrato i cronisti in conferenza stampa



30/05/2015 16:48

PARMA CURATORI FALLIMENTARI / PARMA - Prima del tecnico Roberto Donadoni, è toccato ai curatori fallimentari Guiotto e Anedda intervenire in conferenza stampa per fare il punto sulle ultime news Parma: "Gli accordi sui 5 milioni di Euro con la Lega Serie A erano completamente diversi, non dovevano far parte del debito sportivo. Le parole odierne, messe anche per scritto, sono confermate e fondamentali: i 5 milioni non rientrano nel debito sportivo. Le manifestazioni di interesse sono state inoltrate da nove soggetti, tutti entrati in data room. I debiti con Lega ammontano a 6,3 milioni di euro, ma il paracadute per la B rimarrà a disposizione dell'acquirente. Azioni di responsabilità risarcitoria? Le indagini sono ancora in corso, fra qualche settimana si concluderanno. Ci avrebbe fatto piacere che la Lega corrispondesse agli accordi intercorsi" le parole di Guiotto.

Anedda aggiunge: "Il debito sportivo era superiore ai 79 milioni di euro, ora si attesta attorno ai 27 milioni. La nostra attività si sta sviluppando anche nella rilevazione al giudice delegato dei motivi che hanno causato il dissesto del club".

L.P.




Commenta con Facebook