• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, Totti: "Fidiamoci di Sabatini, dobbiamo avvicinarci alla Juve"

Calciomercato Roma, Totti: "Fidiamoci di Sabatini, dobbiamo avvicinarci alla Juve"

Il capitano giallorosso risponde alle domande dei tifosi


Francesco Totti (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

30/05/2015 08:48

CALCIOMERCATO ROMA TOTTI SABATINI / ROMA - Avvicinarsi alla Juve: è questo l'obiettivo del calciomercato Roma per Francesco Totti. Il capitano giallorosso parla a tutto campo rispondendo alle domande dei tifosi sul 'Corriere dello Sport: dal prossimo calciomercato al suo futuro, passando per il campionato ormai terminato e alle polemiche con i bianconeri. 

Si parte però dalla squadra che verrà e dalla necessità di acquistare un attaccante di spessore: "Ho sempre detto che più giocatori forti ci sono in questa squadra, meglio è - le parole di Totti -. Non so quale potrebbe essere, ma spero che il calciomercato ci faccia avvicinare alla Juventus. Dobbiamo fidarci del lavoro di Sabatini. Ora come ora la Juventus è più forte e lo ha dimostrato anche in Champions League. Noi tutti, società, allenatore, calciatori dobbiamo lavorare per accorciare questo divario".

Sempre in tema di mercato, Totti parla del suo futuro: "NOn ho ancora deciso, per il dopo campo vedremo".  Intanto però c'è da archiviare una stagione nella quale a un certo punto la Roma poteva fallire anche la qualificazione in Champions, anche se Totti è sempre stato ottimista: "Non ho mai seriamente pensato che non saremmo arrivati in Champions". Un campionato durante il quale è finito più volte in panchina, senza mai però fare polemica o mettere in crisi il suo rapporto con Garcia: "Abbiamo un rapporto eccellente. E' un tecnico che parla con tutti, è bravo e preparato". 

Infine, una battuta sulle polemiche con la Juventus: "Campionato a parte? Non ho mai detto che non ha meritato di vincere lo scudetto, quella era un'affermazione relativa a degli episodi. Quest'anno lo hanno meritato anche perché noi abbiamo avuto un passaggio a vuoto".




Commenta con Facebook