• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Tottenham, la rivoluzione di Pochettino

Tottenham, la rivoluzione di Pochettino

Il manager argentino ha cambiato molto in questa stagione a livello tattico e mentale


Pochettino, manager del Tottenham ©Getty Images

29/05/2015 12:25

TOTTENHAM RIVOLUZIONE POCHETTINO / LONDRA (Inghilterra) - Dopo l'esperienza con il Southampton, Mauricio Pochettino si è confermato su ottimi livelli anche sulla panchina di un club prestigioso come il Tottenham conquistando l'accesso alla prossima Europa League. La scorsa estate il tecnico argentino ha dato il via ad una sorta di rivoluzione interna grazie a metodi diversificati e idee tattiche innovative per quanto riguarda l'ambiente 'Spurs', forse ancora troppo ancorato al ricordo di Gareth Bale. Il punto di forza di Pochettino è certamente il lavoro sul campo, un allenatore instancabile che ha fatto del sudore e dello sforzo elementi imprenscindibili del suo metodo, sia all'Espanyol che in Premier League. E la forza di credere nei giocatori che ha a disposizione. Esempio lampante è Harry Kane: cresciuto nelle giovanili del club, il 21enne bomber della Nazionale inglese (dopo un lungo girovagare) è stato lanciato da Pochettino in questa stagione come titolare inamovibile della sua squadra. Una scelta che ha pagato: 51 presenze (tra campionato, coppe europee e nazionali) e 31 gol. Un bottino di tutto rispetto che lo ha portato in Nazionale: con grande soddisfazione di Pochettino.

 

A.L.




Commenta con Facebook