• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, ecco le strategie dopo i primi colpi

Calciomercato Juventus, ecco le strategie dopo i primi colpi

In casa bianconera c'è soddisfazione per Dybala ma anche per Khedira e Neto


Paulo Dybala, ex Palermo (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

28/05/2015 18:32

CALCIOMERCATO JUVENTUS DYBALA KHEDIRA NETO STRATEGIE / ROMA - In casa Juventus c'è concentrazione per la finalissima di Champions League, in programma sabato prossimo a Berlino contro il Barcellona. La società bianconera, però, è sicuramente la regina della prima parte del calciomercato. La 'Vecchia Signora' ha messo a segno il colpo Paulo Dybala, che era stamane a Torino per le visite mediche, e di fatto ha in pugno altri due elementi importanti: Sami Khedira e Neto. Per quanto riguarda il centrocampista tedesco le visite mediche sono andate bene e nei prossimi giorni verrà formalizzato l'accordo a parametro zero. Il portiere brasiliano della Fiorentina, in scadenza di contratto, è considerato un'opportunità per Giuseppe Marotta e non dovrebbero esserci sorprese circa il futuro.

Tre colpi che, quando saranno confermati, metteranno la Juventus in una situazione di vantaggio rispetto alle concorrenti nella primissima fase di mercato, considerando anche il ritorno certo di Daniele Rugani e quelli probabili di Simone Zaza e Domenico Berardi. Cinque nuovi arrivi di spessore capaci di rifare il trucco della squadra campione d'Italia. Massimiliano Allegri avrà più scelte in tutti i reparti ma Marotta e Paratici non si fermano qui. 

Si lavorerà, infatti, anche sulle cessioni non escludendo addii eccellenti. In mediana il futuro di Andrea Pirlo e quelli di Arturo Vidal e Paul Pogba sono ancora da decifrare mentre in attacco Carlos Tevez deve ancora decidere il proprio destino e Fernando Llorente potrebbe partire. A quel punto ci sarebbe un altro investimento in attacco con il nome di Edinson Cavani che non passa mai di moda. Per il centrocampo piace sempre Witsel e verrà sondata la possibilità di arrivare ad un trequartista puro. Verrà fatto anche un investimento sulle fasce laterali della difesa con il mancino ghanese Baba che piace tantissimo alla dirigenza bianconera.




Commenta con Facebook