• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > I Craque del momento > I CRAQUE DEL MOMENTO - Siviglia, Bacca: 'top player' a tutti gli effetti

I CRAQUE DEL MOMENTO - Siviglia, Bacca: 'top player' a tutti gli effetti

L'attaccante colombiano, 20 reti nella Liga, ha deciso la finale di Europa League con una doppietta


Bacca (Getty Images)
Jonathan Terreni

28/05/2015 13:45

I CRAQUE DEL MOMENTO SIVIGLIA BACCA / SIVIGLIA (Spagna) - Il Siviglia adesso ha il suo 'top player'. Nessuno metteva in dubbio le qualità di Carlos Bacca; mancava solo l'ultimo step per affermarsi come uno dei migliori attaccanti in giro per l'Europa. E se le sue 20 reti nella Liga possono passare inosservate vista la quantità di talento del campionato spagnolo, Messi e Ronaldo su tutti, di certo il colombiano si è preso il palcoscenico nella finale di Europa League, bissando il successo dello scorso anno dove realizzò uno dei rigori che valsero il titolo. La finale di ieri a Varsavia contro il Dnipro l'ha risolta proprio lui, stavolta con una doppietta sul campo che farà lievitare indubbiamente il valore del suo cartellino nel calciomercato. E se prima era difficile strapparlo agli andalusi adesso serviranno parecchi milioni. Dai pescherecci del padre fino ai vertici del calcio mondiale: una storia che meriterebbe di essere ascoltata.

Carlos Arturo Bacca Ahumada nasce a Barranquilla, in Colombia, l'8 settembre 1986. Cresce nelle giovanili del Junior in patria, dove realizza 47 reti in 87 presenze fino al 2011. Nel mezzo i prestiti al Barranquilla e al Minerven impreziositi da un'altra quarantina di reti che gli valgono l'approdo in Europa. E' il Club Bruges che se lo aggiudica e nei due anni in Belgio mette a segno 28 reti in 48 presenze. Il grande salto avviene con il Siviglia che lo acquista per 7 milioni circa. Trentaquattro le sue marcature all'attivo condite da due trionfi in Europa League consecutivi. Con la Nazionale della Colombia conta 17 presenze e sette reti (debutto nell'agosto 2010) Ha preso parte dalla spedizione dei 'Cafeteros' per il Mondiale del 2014.




Commenta con Facebook