• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Napoli-Lazio, Giordano: "Biancocelesti meritano la Champions". E attacca la Roma!

Napoli-Lazio, Giordano: "Biancocelesti meritano la Champions". E attacca la Roma!

Il doppio ex anticipa la sfida in programma nel weekend


Roma-Lazio (Getty Images)

28/05/2015 09:40

NAPOLI-LAZIO INTERVISTA BRUNO GIORDANO A LA GAZZETTA DELLO SPORT / MILANO - Bruno Giordano, doppio ex di Napoli e Lazio, ha concesso un'intervista a 'La Gazzetta dello Sport':

NAPOLI-LAZIO - "È la prima volta, una sfida che non è mai stata decisiva così come lo sarà quella di domenica. Chi tiferò? Sono in difficoltà. Diciamo che entrambe hanno il 50% di probabilità di accedere al playoff Champions. Il Napoli è stato abbastanza deludente quest'anno. Attualmente, credo che sia la Lazio la squadra più meritevole di giocare il preliminare. Il Napoli dovrà giocare 90’ con la stessa intensità, perché alla Lazio sta bene anche il pari".

UOMINI-PARTITA - "Felipe Anderson, se il Napoli dovesse allungare le linee, potrebbe trovare gli spazi necessari per far esplodere il talento che ha. Tra Klose e Djordjevic faei giocare il primo, senza dubbio. Non capisco come Benitez possa discutere e, addirittura, escludere Higuain. Ai campioni non si rinuncia mai. Certi atteggiamenti del Pipita, però, non mi convincono: ho l'impressione che non si trovi a suo agio in questa squadra".

DERBY - "La Lazio si è punita da sola, doveva essere più umile. Mi è dispiaciuto per l’esultanza dei giocatori romanisti. La Roma non ha vinto nulla che potesse giustificare quell’euforia scomposta».

DOPO BENITEZ - "Mihajlovic è stato un grande calciatore e conosce bene le dinamiche dello spogliatoio. Visti i risultati di questi due anni, non credo che Napoli possa rimpiangere Benitez".

S.D.




Commenta con Facebook