• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Estero > Scandalo FIFA, comunicato UFFICIALE di Blatter: "I colpevoli verranno esclusi"

Scandalo FIFA, comunicato UFFICIALE di Blatter: "I colpevoli verranno esclusi"

Il numero uno del calcio mondiale: "Siamo d'accordo con le autorità statunitensi"


Joseph Blatter (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

27/05/2015 20:07

SCANDALO FIFA COMUNICATO UFFICIALE BLATTER/ ROMA - Il numero uno della FIFA Joseph Blatter, ha commentato con una nota ufficiale lo scandalo che ha colpito i vertici del calcio mondiale con una serie di arresti senza precedenti tra i dirigenti della massima federazione calcistica. "Questo è un momento difficile per il calcio, i tifosi e la FIFA. Noi comprendiamo la delusione che in tanti hanno espresso e sappiamo che gli eventi di oggi avranno un impatto nel modo in cui la gente ci vede. Per quanto sfortunati siano questi eventi, dovrebbe essere chiaro che noi accogliamo le azioni e le indagini da parte delle autorità di Stati Uniti e Svizzera e credo che contribuiranno a rafforzare le misure che la FIFA ha già preso per sradicare ogni accusa nel calcio. Nel mondo del calcio non c'è posto per certi comportamenti e faremo in modo che i colpevoli siano esclusi. A seguito degli eventi di oggi, il Comitato Etico Indipendente - che si trova nel bel mezzo dei provvedimenti per l'assegnazione dei Mondiali 2018 e 2022 - ha intrapreso una rapida azione per vietare provvisoriamente alle persone nominate dalle autorità, qualsiasi atività legata al calcio a livello nazionale e internazionale. Queste azioni sono in cima ad una procedura simile già intrapresa dalla FIFA nel corso dell'ultimo anno, atta ad escludere tutti i membri che violano il nostro codice etico. Noi continueremo a lavorare con le autorità competenti e lavoreremo con forza all'interno della FIFA al fine di estirpare qualsiasi cattiva condotta, per riconquistare la vostr fiducia e garantire che il calcio è privo di illeciti in tutto il mondo".




Commenta con Facebook