• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inghilterra > Liverpool, lettera d'addio di Gerrard: "Mi avete aiutato a realizzare i miei sogni"

Liverpool, lettera d'addio di Gerrard: "Mi avete aiutato a realizzare i miei sogni"

Il centrocampista ha scritto ai tifosi dopo l'ultima partita con la maglia dei 'Reds'


Steven Gerrard ©Getty Images

27/05/2015 17:32

LIVERPOOL LETTERA GERRARD / LIVERPOOL (Inghilterra) - Steven Gerrard si congeda dai tifosi del Liverpool: dopo l'ultima partita giocata con la maglia dei 'Reds', il centrocampista ha scritto una lettera ai propri sostenitori. "Dirvi addio non è stato facile - le parole di Gerrard pubblicate sul sito del club inglese -, il Liverpool è stato una partita importante della mia vita fin da quanto avevo 8 anni e so cosa perderò". 

"Sono rimasto colpito dal saluto che mi avete tributato - continua il calciatore -, è stato emozionante e porterò questo ricordo con me per il resto della mia vita.  E' stato un privilegio assoluto rappresentare questo club per così tanto tempo. Quando ero piccolo sognavo di giocare con il Liverpool e mai avrei pensato di riuscirci: guardandomi indietro e pensando alle 710 presenze e ai 17 anni trascorsi qui sono molto orgoglioso. Ho amato ogni minuto giocato davanti ai migliori tifosi del mondo".

La lettera continua con l'accesso al momento più bello della carriera (la vittoria della Champions contro il Milan) e si conclude così: "Non vedo l'ora di iniziare la nuova sfida con i Los Angeles Galaxy. Starò via per un paio di anni ma non finirà il mio rapporto con il Liverpool. Sono stato tifoso per tutta la mia vita e continuerò ad esserlo. Spero di poter tornare a dare il mio contributo al club un giorno, in un altro ruolo. Oggi, però, intendo solo guardare indietro e ringraziare i tifosi per il supporto dato in questi anni. Mi aveva aiutato a realizzare i miei sogni, donandomi ricordi che non cambierei con nulla. Grazie". 

B.D.S.

 




Commenta con Facebook