• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Calciomercato, rivoluzione panchine: mezza serie A cambia allenatore

Calciomercato, rivoluzione panchine: mezza serie A cambia allenatore

Sono ben dieci le squadre che potrebbero ripartire con un nuovo tecnico


Pippo Inzaghi (Getty Images)
Martin Sartorio (Twitter: @SartorioMartin)

27/05/2015 16:46

MERCATO SERIE A RIVOLUZIONE PANCHINE/ ROMA - Sarà un'estate rovente per le panchine italiane. Ai nastri di partenza della prossima stagione molte squadre potrebbero cambiare guida tecnica. Ormai certo l'addio di Filippo Inzaghi - Galliani sta provando a convincere Carlo Ancelotti a tornare sulla panchina del 'Diavolo' - a cambiare allenatore dovrebbero essere anche Napoli e Sampdoria. Gli azzurri diranno addio a Benitez per affidarsi molto probabilmente a Sinisa Mihajlovic. I blucerchiati negli ultimi giorni hanno messo nel mirino Sarri dell'Empoli, ma in lizza resta anche Walter Zenga. Anche ad Udine pensano di salutare Stramaccioni per affidarsi a Colantuono. In bilico sono, infine, anche le panchine di Di Francesco e Montella. Proprio l'attuale tecnico del Sassuolo potrebbe prendere il posto dell'ex Catania alla Fiorentina. Per Inzaghi si riaprirebbero così le porte dei neroverdi, che lo cercarono lo scorso gennaio. Una vera rivoluzione per il calcio italiano. Al momento, infatti, le uniche che non dovrebbero cambiare la propria guida sono Juventus, Inter, Roma, Lazio, Torino, Palermo, Chievo, Hellas e le neopromosse Frosinone e Carpi.

 




Commenta con Facebook