• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Chievo Verona > Chievo, ESCLUSIVO Sestu: "Dispiace per il Brescia. Adesso voglio la A"

Chievo, ESCLUSIVO Sestu: "Dispiace per il Brescia. Adesso voglio la A"

Il centrocampista di proprietà dei clivensi a Calciomercato.it


Alessio Sestu(Getty Images)
ESCLUSIVO
Giorgio Elia

27/05/2015 09:35

CALCIOMERCATO CHIEVO ESCLUSIVO ALESSIO SESTU / VERONA - Tono dimesso e dolore, seppur sportivo, difficile da accantonare. Il centrocampista Alessio Sestu, in prestito al Brescia in questa stagione, ma il cui cartellino è di proprietà del Chievo, ai microfoni di Calciomercato.it, torna sulla retrocessione in Lega Pro delle 'Rondinelle': "Il dispiacere per quanto avvenuto è grande. Il Brescia, la città e la sua tifoseria non meritano questo tipo di verdetto. Abbiamo fatto il possibile senza mai tirarci indietro ed è stato pesante per noi dover accettare quanto decretato dal campo".

Lei adesso tornerà al Chievo. Con quale obiettivo?

"Sì, adesso tornerò a Verona e faremo le valutazioni del caso. Io sono pronto anche a giocarmi le mie opportunità, ci siederemo con il club e analizzeremo il tutto. La serie A è una categoria fantastica, nella quale ogni calciatore vorrebbe dire la sua. Per me poterci tornare sarebbe un sogno e farò di tutto per poterla riconquistare".

A gennaio è stato vicino anche al Perugia

"Sì, c'è stato un interessamento, ma il Brescia mi ha blindato per poter provare a raggiungere la salvezza. Sono comunque lusingato per le attenzioni mostrate nei miei confronti e spero possano tornare presto in A".

In A intanto ha fatto bene anche il suo vecchio mister Iachini

"Non ho mai creduto a chi lo definiva un allenatore bravo solo in serie B. Se sei preparato puoi far bene in qualsiasi categoria e il mister ha sempre dimostrato di esserlo. Il Palermo ha fatto molto bene quest'anno e se tanti ragazzi si sono messi in luce, il merito è proprio di mister Iachini".

Palermo che ora pensa al suo ex compagno Benali

"Un ragazzo molto interessante con ottimi margini di crescita e che secondo me potrebbe anche dire la sua in serie A. Una mezzala dotata di ottimi tempi di inserimento e anche un discreto fiuto del gol. Senza dubbio deve lavorare per poter maturare, ma tempo e qualità sono dalla sua parte".




Commenta con Facebook