• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, da Eder a Pedro: Mancini cerca esterni d'attacco

Calciomercato Inter, da Eder a Pedro: Mancini cerca esterni d'attacco

Il sogno è lo spagnolo ma il Barcellona spara alto. L'oriundo è l'alternativa


Pedro (Getty Images)
Jonathan Terreni

25/05/2015 14:04

CALCIOMERCATO INTER PEDRO EDER / MILANO - L'Inter spera di chiudere in fretta per Yaya Touré per poi dedicarsi a tutto il resto. L'ivoriano è indubbiamente al centro del progetto di Roberto Mancini che nel calciomercato andrà alla ricerca di giocatori di qualità e funzionali al suo gioco. Per questo una delle priorità del mercato Inter sarà quella di andare alla puntare i riflettori su esteri d'attacco in grado di saltare l'uomo e di fornire assist a Mauro Icardi, per tornare dalla prossima stagione a quel 4-2-3-1 che da sempre è nelle idee tattiche del tecnico di Jesi e che quest'anno ha dovuto accantonare per carenza di elementi adatti a realizzarlo.

Il ritorno in nerazzurro di Biabiany è ormai cosa fatta ma il francese, almeno sulla carta, sarà un'ottima alternativa in avanti. Ci sarà poi da recuperare al massimo della forma, mentale e fisica, Shaqiri, il vero grande investimento di Thohir a gennaio. Fin qui le prestazioni dello svizzero sono state deludenti ma Mancini ha invitato tutti alla pazienza. Serve adattarsi al meglio nel nostro campionato prima di fare la differenza. Le qualità ci sono e i nerazzurri credono fortemente in lui per il futuro, anche in virtù di quanto è stato pagato. Il grande sogno di mercato in questo reparto resta quello di Pedro. Chiuso al Barcellona dal tridente delle meraviglie Messi-Suarez-Neymar, lo spagnolo potrebbe partire ma non per meno di una ventina di milioni. Piace anche il giovane Fekir del Lione sul quale c'è già molta concorrenza da parte delle big europee. Meglio cercare allora giocatori a costi più accessibili e nelle ultime ore è tornato di moda il nome di Eder per l'Inter. Il sampdoriano quest'anno ha disputato una grande stagione, terminata anzi tempo per infortunio. La conquista della Nazionale può essere il segnale della sua definitiva esplosione. L'oriundo potrebbe essere pronto per il definitivo salto in una grande.




Commenta con Facebook