• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > In evidenza > PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-FIORENTINA

PAGELLE E TABELLINO DI PALERMO-FIORENTINA

Perla di Ilicic, Rigoni ancora in gol


Ilicic chiede scusa dopo il gol(Getty Images)
Giorgio Elia

24/05/2015 16:56

ECCO LE PAGELLE DI PALERMO-FIORENTINA:

 

PALERMO

Sorrentino 6,5 - Nessuna responsabilità sulle reti viola e un super intervento su Joaquin.

Vitiello 5,5 - Butta via qualche pallone di troppo in fase di disimpegno, soffrendo la catena Fernandez-Pasqual. Poco supportato da Quaison. Dal 59' Belotti 6 - La ruota continua a rimanere ferma per lui, con Neto che gli nega con un super intervento la gioia del ritorno al gol. Comunque positivo il suo ingresso. 

Gonzalez 5,5 - Accusa qualche difficoltà nella marcatura di Gilardino.

Andelkovic 6,5 - Si ripara bene dal fulmine Salah annientando uno dei calciatori più abili nell'uno contro uno del campionato e mantenendo sempre alta la concentrazione. 

Quaison 5,5 - Parte da esterno offrendo qualche buon suggerimento ai compagni in avanti, ma soffrendo le sfuriate di Pasqual. Iachini lo sposta in avanti al fianco di Vazquez, ma il cambio di posizione non fa decollare la sua partita. 

Rigoni 7 - Manca un pò in fase di copertura, offrendo troppo spazio a Ilicic. Si butta sempre in avanti, confermando l'ottima intesa con Dybala. Puntuale nel timbrare il tabellino per la nona volta in questa stagione. 

Jajalo 7 - Sempre utile il suo lavoro di diga davanti alla difesa, impreziosisce la sua prova con la prima rete in maglia rosanero: mix di potenza e precisione. 

Della Rocca 6 - Buon ritorno dal primo minuto per l'ex Bologna con ottimi tempi di inserimento e occasioni da rete poi non concretizzate. Dal 66' Rispoli 6 - Si piazza a destra lavorando soprattutto in difesa. 

Lazaar 5,5 - Un girone dopo non riesce a migliorare la sua prova contro i viola, quantomeno sotto il profilo difensivo. In avanti si vede solo a corrente alternata. Dal 77' Daprelà s.v.

Vazquez 6 - Non riesce sempre nelle sue giocate, ben limitato dalle attenzioni degli avversari. Neto gli nega il gol nel finale. 

Dybala 6 - Nel suo giorno lotta come un leone con la voglia di congedarsi con un gol dai suoi tifosi. Non ha molti palloni per poterlo fare, ma comunque lodevole il suo impegno fino alla fine. 

Allenatore Iachini 6,5 - Pagano alcune scelte iniziali come quella di Della Rocca, poi cambia più volte vestito tattico alla squadra che risponde bene alle sue sollecitazioni. 

 

FIORENTINA

Neto 6 - Non ha responsabilità sui gol rosanero. Decisivo su Belotti nella ripresa.

Tomovic 6 - Resta basso per proteggere la sua fascia dagli attacchi di Lazaar e lo fa badando sempre al sodo. 

Savic 6,5 - Con Rodriguez compone una coppia collaudata, offrendo una prova diligente e precisa in ogni suo intervento. 

Rodriguez 6,5 - Buono il suo lavoro in marcatura su Dybala, gli viene negata la gioia del gol da una scelta del direttore di gara. 

Pasqual 6,5 - Bene sulla fascia sinistra partecipa con costanza allo sviluppo della manovra, mandando in tilt la retroguardia rosanero con i suoi suggerimenti mancini. Dal 68' Alonso 6,5 - Agisce maggiormente in difesa rispetto a Pasqual, ma lascia comunque il segno con la rete del 3-2, la prima per lui in Serie A.

Fernandez 6,5 - Ottimo lavoro da interno di centrocampo per il cileno, prezioso nel fornire tanta qualità in mezzo alla sua squadra unendo il reparto arretrato a quello avanzato. 

Pizarro 6 - Da un suo errato disimpegno difensivo scaturisce la rete di Jajalo. Per il resto ordinario lavoro in cabina di regia.

Kurtic 4,5 - In ombra, non riesce ad essere incisivo da ex quanto il suo connazionale Ilicic. Espulso nel finale per doppia ammonizione.

Ilicic 7 - Un vero siluro quello dello sloveno a rompere l'equilibrio iniziale. Poi le lacrime da ex e il tributo dell'intero stadio. Dal 85' Borja Valero s.v.

Gilardino 7 - Il Barbera accompagna a suon di fischi ogni sua giocata, lui fa valere tutta la sua esperienza e non si fa intimorire, mostrando il "killer instict" in occasione della zampata vincente sul tiro di Mati Fernandez. 

Salah 5,5 - Viene tamponato bene da Andelkovic, poi un problema fisico lo costringe ad abbandonare il campo. Dal 30' Joaquin 6,5 - Entra bene lo spagnolo, tra accelerazioni, cambi di passo ed occasioni da rete create. 

Allenatore Montella 7 - La sua squadra si mostra un pò svagata in difesa, vanificando in parte l'ottimo lavoro svolto in avanti. I tre punti però risultando fondamentali per il campionato viola che ha almeno la certezza di partecipare alla prossima Europa League.

Arbitro Giacomelli 5,5 - Qualche dubbio in occasione del gol annullato a Rodriguez nel primo tempo per fallo su Vitiello, sul risultato di 2-1 per i viola.

 

TABELLINO

PALERMO-FIORENTINA 2-3

PALERMO (3-4-1-2):  Sorrentino; Vitiello(dal 59' Belotti), Gonzalez, Andelkovic; Quaison, Rigoni, Jajalo, Della Rocca(dal 66' Rispoli); Lazaar(dal 77' Daprelà), Vazquez; Dybala. A disp.: Ujkani, Fulignati, Milanovic, Terzi, Ortiz, Maresca, Bentivegna, Silva. All. Iachini

FIORENTINA (4-3-3): Neto; Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual(dal 68' Alonso); Fernandez, Pizarro, Kurtic; Ilicic(dal 85' Borja Valero), Gilardino, Salah(dal 30' Joaquin). A disp.: Rosati, Tatarusanu; Basanta, Bagadur, Richards, Rosi; Aquilani, Badelj, Gomez. All. Montella

Arbitro: Giacomelli

Marcatori: Ilicic(F) 23', Jajalo(P) 26', Gilardino(F) 33', Rigoni(P) 69', Alonso(F) 77'

Ammoniti: Rodriguez(F) 39', Pasqual(F) 65', Kurtic(F) 89', Neto(F) 95', Quaison(P) 95'

Espulsi: Kurtic(F) 93'




Commenta con Facebook