• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Genoa-Inter, Mancini: "Partita spettacolare, i risultati non sono dalla nostra parte"

Genoa-Inter, Mancini: "Partita spettacolare, i risultati non sono dalla nostra parte"

Il tecnico nerazzurro: "Europa League mancata? Mi dispiace per il presidente"


Roberto Mancini (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (@SilFrantellizzi)

23/05/2015 23:09

GENOA INTER MANCINI EUROPA LEAGUE/ GENOVA - Il tecnico dell'Inter Roberto Mancini, ha commentato ai microfoni di 'Sky Sport' la sconfitta rimediata in casa del Genoa che ha praticamente estromesso i nerazzurri dalla prossima Europa League: "Credo che per quello che abbiamo fatto nelle ultime giornate forse meritavamo anche di andare in Europa League, ma commettiamo degli errori pazzeschi con i quali diventa difficile vincere anche quando facciamo grandi prestazioni. Quella di stasera è stata una partita spettacolare, entrambe le squadre hanno cercato di vincerle, preferisco perdere gare così e non stando con tutti gli uomini dietro".

FUTURO - "Sono ottimista, purtroppo i risultati non sono dalla nostra parte, la cose importante è che la squadra abbia una mentalità solida, forte e offensiva. Questa è una base di partenza importante per il prossimo anno, dispiace la mancata qualificazione in Europa League perché il presidente ci teneva".

MERCATO - "Se ho le idee chiare sui giocatori in uscita? I ragazzi hanno lavorato benissimo, cambiando totalmente il loro modo di pensare. Mi dispiace soprattutto per loro se alla fine i risultati non ci hanno dato ragione, ma siamo sulla strada buona".

ERRORI - Il gol di Lestienne? Inutile dare la colpa a Ranocchia o Handanovic, è successo e siamo demoralizzati, ma non attribuisco colpe a nessuno. Penso che con l'arrivo di giocatori di grande livello migliorerà la squadra e anche loro".

HERNANES - "Hernanes sta facendo molto bene, Kovacic può fare ancora molto, ma credo che tutti i giocatori siano migliorati negli ultimi terri. Purtroppo dobbiamo eliminare i tanti errori e su questo bisogna lavorare".

 




Commenta con Facebook