• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus, Matri: "Il gol della Decima rimarrà nella storia. Daremo fastidio al Barcellona"

Juventus, Matri: "Il gol della Decima rimarrà nella storia. Daremo fastidio al Barcellona"

L'attaccante racconta il gol contro la Lazio in coppa Italia e parla della finale Champions


Il gol di Matri (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

22/05/2015 18:57

JUVENTUS MATRI COPPA ITALIA BARCELLONA / TORINO - La vittoria della coppa Italia alle spalle, la finale di Champions davanti e in mezzo la festa scudetto nella partita contro il Napoli e le ultime due giornate di campionato da onorare: Alessandro Matri non sfugge a nessuna news Juventus nell'intervista concessa a 'Jtv'. 

L'attaccante bianconero racconte il gol vittoria contro la Lazio: "Ho fatto un pieno di emozioni, anche perché l'obiettivo era importante. Credo sia stato il gol più importante della mia carriera: è il gol della Decima e resterà nella storia. Di questo ne sono orgoglioso. Vincere la coppa Italia è stato importante come vincere il campionato". 

Ora c'è l'appuntamento a Berlino con il Barcellona e la finale Champions: "Non vogliamo fallire, abbiamo raggiunto un traguardo inatteso. Siamo ad una partita dal risultato finale e siamo fiduciosi: ci stiamo preparando bene e vogliamo dimostrare il nostro valore contro un avversario forte. Vogliamo dare fastidio al Barcellona". 

Prima però c'è la festa scudetto e la partita contro il Napoli: "Domani sarà una giornata di festa - continua Matri - ma non dobbiamo dimenticare la partita. Vogliamo mettere in campo impegno e professionalità per fare bella figura. Con il Napoli poi è una partita molto sentita". 

Alla fine dell'intervista Matri parla anche del suo arrivo alla Juventus nel calciomercato invernale: "E' stato un ritorno a sorpresa. Sono arrivato con un problemaal polpaccio ci ho messo un po' per ritrovare la forma. Conoscevo la squadra e l'allenatore e questo mi ha aiutato ad inserirmi".

 




Commenta con Facebook