• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Milan, Bonaventura: "Inzaghi ha tutto per diventare grande. Ancelotti si commenta da solo"

Milan, Bonaventura: "Inzaghi ha tutto per diventare grande. Ancelotti si commenta da solo"

Il centrocampista ex Atalanta ha parlato della stagione poco fortunata dei rossoneri


Giacomo Bonaventura in zona mista

21/05/2015 21:04

MERCATO MILAN BONAVENTURA INZAGHI ANCELOTTI/ MILANO - Durante l'evento 'Premio Gentlemen', il centrocampista del Milan, Giacomo Bonaventura, ha analizzato la stagione che si appresta a chiudersi: "I risultati sportivi non sono stati esaltanti quest'anno - afferma ai microfoni di 'Sky Sport' - però per me non è stata una stagione del tutta negativa. Sono passato da una squadra di provincia a una grandissima società, c'è stato un anno difficile ma sono convinto che l'anno prossimo si lotterà per i primi posti".

MERCATO - "Tornare a volare con il mercato estivo? Ci sono grandi dirigenti qui, faranno di tutto per riportare il Milan nelle prime posizioni. Quest'anno non so di preciso cosa ci sia mancato, di sicuro tutti potevamo dare qualcosa in più perché secondo me questa squadra non merita questa posizione in classifica. Il bilancio non è positivo per la squadra ma credo che l'anno prossimo faremo grandi cose".

INZAGHI - "Cosa mi ha dato? Il mister sicuramente è stato importante per me perché appena arrivato mi ha dato subito grande fiducia, mi ha fatto inserire bene senza farmi pesare tanto il fatto di essere in una grande squadra. Lui ha le idee giuste, secondo me ha la preparazione giusta. E' ovvio che come tutti noi calciatori ha vissuto un anno sfortunato ma sono convinto che tutti dimostreremo che questo non è il nostro valore e che possiamo fare sicuramente meglio".

ANCELOTTI - "Si commenta da solo, col suo palmares. E' ancora l'allenatore del Real Madrid e noi abbiamo ancora Inzaghi, che se non sbaglio ha un altro anno di contratto, quindi non posso dire di più. Sono convinto che il mister abbia le idee e i modi giusti per diventare un grande allenatore. E' ovvio che giudicare questa stagione sia difficile, ma penso che Inzaghi possa diventare davvero grande".

CHAMPIONS LEAGUE - "Cresta o tatuaggio se torniamo in UCL? No, niente. Non cambio la persona che sono. Spero di raggiungere questi traguardi".

EURO 2016 - "Ovviamente spero nella convocazione di Conte. E' molto importante quello che si fa con il club, quindi cercherò di fare del mio meglio per aiutare la squadra e cercare di fare una grande stagione, perché così facendo si è anche avvantaggiati in Nazionale".

M.S.




Commenta con Facebook