• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, intesa con Reina per il ritorno in azzurro

Calciomercato Napoli, intesa con Reina per il ritorno in azzurro

Il portiere spagnolo tornerà a giocare in Italia dopo l'annata al Bayern Monaco


Pepe Reina (Getty Images)
Michele Furlan (Twitter: @MicheleFurlan1)

21/05/2015 18:05

CALCIOMERCATO NAPOLI REINA BAYERN MONACO / NAPOLI - Uno dei punti cruciali del prossimo calciomercato Napoli sembra già essersi risolto al meglio. l'annosa questione del portiere infatti potrebbe essere terminata, per la gioia dei tifosi azzurri che male hanno digerito gli errori a ripetizioni del brasiliano Rafael e di Mariano Andujar, che ha avuto un rendimento migliore ma che non ha mai regalato certezza. José 'Pepe' Reina infatti si sarebbe convinto a tornare all'ombra del Vesuvio per sposare nuovamente il progetto azzurro. A riportare la notizia, anticipata da 'Napolicalciolive.com', è 'La Gazzetta dello Sport' secondo cui il portiere spagnolo avrebbe trovato l'accordo con il Napoli per il ritorno in Italia. Decisivi, in tal senso, i contatti continui tra l'estremo difensore ex Liverpool e il presidente Aurelio De Laurentiis, che è voluto intervenire in maniera diretta per regalare ai proprio tifosi uno di quei colpi del calciomercato che, più che sognare, fanno dormire sonni tranquilli. Reina dovrebbe firmare un contratto triennale con un ingaggio da tre milioni di euro.

Lo spagnolo, campione del Mondo nel 2010 e d'Europa nel 2008 e 2012, era stato uno dei punti di forza del primissimo Napoli di Rafa Benitez giocando una stagione di alto livello, contribuendo a trascinare la squadra partenopea ai preliminari di Champions League e stabilendo un rapporto molto solido con la tifoseria. Forse anche per quel calcio di rigore parato a Mario Balotelli il 22 settembre 2013, quando 'SuperMario' aveva ancora il 100% di realizzazione. Ora il 'San Paolo' potrebbe riabbracciare 'Pepe', entusiasta di tornare protagonista dopo una stagione da dodicesimo di Manuel Neuer.




Commenta con Facebook