• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Serie A: da Higuain a Pjanic, quando i fischi allontanano i campioni

Serie A: da Higuain a Pjanic, quando i fischi allontanano i campioni

Molti campioni criticati dai tifosi, alcuni di loro diranno addio all'Italia


Miralem Pjanic (Getty Images)
Andrea Della Sala

19/05/2015 11:36

SERIE A HIGUAIN PJANIC TIFOSI / ROMA - Serve davvero poco per far venir voglia a un calciatore di cambiare aria. A volte basta una critica o un fischio di troppo per dire addio a una squadra, a un progetto, a un campionato. E' questo il caso di alcuni big della Serie A, fischiati dai propri tifosi e in possibile partenza nella prossima finestra di mercato. Nella Roma il caso più clamoroso è sicuramente quello di Miralem Pjanic, talentuoso centrocampista spesso ripreso dalla 'Curva Sud' per lo scarso impegno. Nella squadra di Garcia, in questa stagione non del tutto positiva, il bosniaco non è l'unico nel mirino dei tifosi: anche Iturbe, pagato a peso d'oro in estate, non è entrato nel cuore dei giallorossi ed è stato beccato dai sostenitori della Roma per le sue prestazioni altalenanti. Ma non c'è da stupirsi, visto che anche un 'mostro sacro' come De Rossi è stato criticato e fischiato, a dimostrazione che il tifoso non guarda in faccia a nessuno. Così le critiche e i fischi alimentano i movimenti di calciomercato e tra i possibili partenti in casa Roma ci sarebbe proprio Pjanic che potrebbe preferire un club dove disputare da protagonista la Champions League e il Barcellona pare essere in pole position per accaparrarsi il centrocampista. 

Stesso discorso per Higuain. L'esperienza dell'argentino a Napoli sembra ormai volgere al termine e le recenti polemiche dei tifosi partenopei avrebbero quasi definitivamente convinto il 'Pipita' al ritorno nella tanto amata Spagna. L'interesse dell'Atletico per l'attaccante si fa sempre più pressante e la fine dell'idillio d'amore coi napoletani potrebbe spingere il giocatore verso il ritorno a Madrid. Ma Roma e Napoli non sono le uniche piazze difficili. Casi simili, in questa stagione, si sono visti anche a Firenze. I supporter 'viola' hanno portato a lungo pazienza con Mario Gomez, ma dopo l'eliminazione dall'Europa League, è emersa tutta la delusione dei tifosi per il centravanti. Ecco che il tedesco potrebbe fare ritorno in Germania, lo Schalke tiene d'occio 'el Torero' e in estate potrebbe bussare alla porta dell Fiorentina. Persino a Milano non si respira aria pulita a San Siro, ma per Inter e Milan il discorso è diverso: non è il giocatore a essere attaccato, ma la squadra in blocco e soprattutto le scelte sbagliate delle due società. 




Commenta con Facebook