• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > > ITALIANS - Verratti, Sirigu e Thiago Motta si preparano a festeggiare

ITALIANS - Verratti, Sirigu e Thiago Motta si preparano a festeggiare

Tutti gli impegni dei giocatori italiani all'estero nel prossimo weekend


Salvatore Sirigu ©Getty Images
Hervé Sacchi (@hervesacchi)

15/05/2015 10:00

ITALIANS GIOCATORI ITALIANI ESTERO / ROMA - Nuovo appuntamento settimanale con la rubrica di Calciomercato.it che si occupa degli Italians, i giocatori italiani all'estero.
In questa edizione del venerdì ci occupiamo dei prossimi impegni che vedranno coinvolti i nostri connazionali nei principali campionati esteri. La stagione è agli sgoccioli e qualcuno è pronto a festeggiare: al PSG dei vari Verratti, Sirigu e Thiago Motta, basta un punto sul campo del Montpellier per confermarsi campione di Francia. Stesso discorso per lo Zenit San Pietroburgo di Mimmo Criscito, impegnato contro l'Ufa.
Ancora alla caccia di un posto UEFA, sono invece il Southampton di Graziano Pellè e il Borussia Dortmund di Ciro Immobile, mentre il Monaco di Raggi vuole difendere il terzo posto che vale il preliminare di Champions. In questo turno infrasettimanale, tuttavia, c'è almeno un giocatore che è stato impegnato in partite ufficiali: parliamo di Osvaldo, titolare nel match della scorsa notte contro il Boca Juniors-River Plate, terminato con la vittoria a tavolino per gli ospiti.

 

DA VERRATTI A IMMOBILE, FINO A PIOVACCARI - ECCO GLI ITALIANS IN CAMPO NEL WEEKEND


MARIO BALOTELLI (Liverpool) - Da valutare se possa rientrare tra le scelte di Rodgers. Nello scorso impegno di campionato non è stato nemmeno convocato.

FABIO BORINI (Liverpool) - Vale lo stesso discorso fatto per Balotelli.

GRAZIANO PELLE' (Southampton) - Dopo due turni esterni, il Southampton torna tra le mura di casa, là dove Pellè ha segnato i suoi ultimi due gol. La sua squadra ha ancora nel mirino il piazzamento in Europa League, ma deve anche augurarsi un passo falso del Tottenham.  

VITO MANNONE (Sunderland) - Sarà in panchina nello scontro salvezza contro il Leicester. Chi vince si salva, chi perde lotterà per l'obiettivo anche nell'ultima giornata.

EMANUELE GIACCHERINI (Sunderland) - Infortunato.

FEDERICO MACHEDA (Cardiff City) - Concluso il campionato di Championship.

MIRCO ANTENUCCI (Leeds United) - Concluso il campionato di Championship.

MARCO VERRATTI (Paris Saint-Germain) - Basta un punto a Montpellier per poter festeggiare l'ennesimo titolo. Verratti non dovrebbe mancare all'appuntamento, forte di un rendimento brillante nel corso dell'ultimo periodo.

THIAGO MOTTA (Paris Saint-Germain) - Non ha giocato contro il Guingamp, da valutare un suo utilizzo nell'imminente gara.

SALVATORE SIRIGU (Paris Saint-Germain) - Certamente tra i pali, in quella che di fatto è la partita dell'anno.

ANDREA RAGGI (Monaco) - Contro un Metz già retrocesso, il Monaco si avvia a prendere tre punti facili che potrebbero certificare il terzo posto se il Marsiglia non espugnerà un Lille senza più grosse motivazioni.

GIULIO DONATI (Bayer Leverkusen) - E' tornato in campo la scorsa settimana per via dell'infortunio di Hilbert. Potrebbe aver una nuova chance contro l'Hoffenheim: il terzo posto è un miraggio ma a due giornate dalla fine e con cinque punti di ritardo sul Moenchengladbach, il Bayer ci vuole comunque provare.

CIRO IMMOBILE (Borussia Dortmund) - Nell'ultimo turno ha avuto spazio nel finale di gara. Non è il titolare in attacco e difficilmente Klopp si priverà di Aubameyang a inizio partita.

LUCA CALDIROLA (Werder Brema) - Difficilmente in campo contro il Borussia Moenchengladbach.

FAUSTO ROSSI (Cordoba) - Penultima giornata per la sua squadra, già retrocessa da qualche tempo. Nelle ultime partite il centrocampista italiano non è stato impiegato: da capire se possa risultare protagonista al termine di questa sua esperienza con la maglia del Cordoba.

FEDERICO PIOVACCARI (Eibar) - Penultimo posto, ma tutto può ancora succedere. L'Eibar può salvarsi ma ha bisogno certamente della vittoria nel match casalingo contro il Getafe. Piovaccari dovrebbe essere schierato dal primo minuto.

BRYAN CRISTANTE (Benfica) - Il Benfica non può permettersi passi falsi a Guimaraes. Difficile che Jorge Jesus possa impiegare il giovane centrocampista ex Milan: opterà quasi certamente per una formazione maggiormente esperta.  

DOMENICO CRISCITO (Zenit San Pietroburgo) - In trasferta, contro l'Ufa, lo Zenit può laurearsi campione. Criscito sarà sicuramente in campo nell'occasione.

SEBASTIAN GIOVINCO (Toronto FC) - Partita delicata contro i New England Revolution. Certamente in campo al fianco di Altidore.

MARCO DONADEL (Montreal) - La sua squadra sarà in campo contro il Real Salt Lake. Montreal, dopo cinque gare, è ancora alla ricerca della prima vittoria.

PABLO DANIEL OSVALDO (Boca Juniors): 5,5 - Partita molto nervosa in Copa Libertadores: apre le sanzioni dopo pochissimi secondi rimediando il primo cartellino giallo del match. Match che verrà sospeso dopo l'intervallo, complice un gas urticante lanciato dai tifosi Xeneizes verso i rivali del River. Dopo la sospensione, la vittoria è stata assegnata a tavolino al River.




Commenta con Facebook