• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Champions league > Real Madrid-Juventus, come cambia il gioco delle 'Merengues' con o senza Benzema

Real Madrid-Juventus, come cambia il gioco delle 'Merengues' con o senza Benzema

Il francese garantisce più presenza fisica e partecipazione alla manovra. L'alternativa Hernandez punta alla finalizzazione


Karim Benzema (Getty Images)
Jonathan Terreni

13/05/2015 12:50

REAL MADRID JUVENTUS BENZEMA / MADRID (Spagna) - Benzema si, Benzema no. La presenza del francese per la sfida di Champions League di questa sera contro la Juventus resta in dubbio, anche se Carlo Ancelotti ha confermato che l'ex attaccante del Lione sarà della partita. Dal primo minuto o a gara in corso vedremo, intanto proviamo a capire come cambia il gioco delle 'Merengues' con o senza di lui. Benzema garantisce certamente presenza fisica a centro area, la  classe del campione e una partecipazione alla manovra di qualità utile per alleggerire anche le marcature sui vari Ronaldo, Bale e Rodriguez. Insomma, i numeri parlano chiaro e quando il francese manca l'attacco del Real ne risente parecchio. L'alternativa è quella del 'Chicharito' Hernandez, arrivato lo scorso calciomercato, certamente abile nella finalizzazione ma con il rischio di vederlo estranearsi troppo dal gioco nonostante sia un combattente di prim'ordine. Non è da escludere però che Ancelotti decida di ripartire con Ronaldo al centro dell'attacco supportato da Bale e James Rodriguez.




Commenta con Facebook