• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, offerta choc del City a Pogba

Calciomercato Juventus, offerta choc del City a Pogba

Il club di Manchester offre un contratto da 27,5 milioni di euro all'anno


Paul Pogba (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

11/05/2015 08:08

CALCIOMERCATO JUVENTUS OFFERTA CHOC MANCHESTER CITY A POGBA / LONDRA (Inghilterra) - Il Manchester City fa sul serio per Paul Pogba e fa tremare le fondamenta del calciomercato Juventus: il club inglese - scrive oggi il 'Daily Mirror' - ha pronto per il francese un contratto da 20 milioni di sterline all'anno (al cambio attuale 27,5 milioni di euro), che lo renderebbe il centrocampista più pagato al mondo (al netto delle tasse percepirebbe circa 17 milioni di euro a stagione). Nelle casse della Juventus, invece, finirebbero 70 milioni di sterline (97 milioni di euro).

L'offerta dei 'Citizens' è di quelle in grado di sbarazzare la pur forte concorrenza di Chelsea, Manchester United, Real Madrid e Paris Saint-Germain, al quale va aggiunto il Barcellona al momento 'bloccato' sul calciomercato.

Paul Pogba è tornato in campo contro il Cagliari dopo un lungo stop per infortunio. L'amministratore delegato Beppe Marotta ha detto recentemente di lui: "Vogliamo essere competitivi anche la prossima stagione. Non vogliamo indebolire, ma rinforzare la squadra seguendo la logica del bilancio e degli obiettivi. Pogba è uno di questi elementi, quindi da parte nostra non c'è intenzione di venderlo. Il ritorno di Pogba è importante. I fisioterapisti hanno fatto un gran lavoro, ma anche lui ha lavorato sodo per tornare il prima possibile. Mercato? Rispondo tutti i giorni a domande su di lui. Sappiamo quanto sia fondamentale".

L'allenatore Massimiliano Allegri ha invece dichiarato: "Che risposte ho avuto da Pogba? Dispiace non aver vinto questa partita e aver preso gol da una punizione laterale, ma i ragazzi hanno fatto bene. Non era semplice, tanti giocatori non giocavano da tempo. Pogba è andato bene, era importante ritrovasse le distanze in campo. Mantenere l'imbattibilità comunque è un risultato altrettanto importante. Pogba in campo dal primo minuto con il Real Madrid? Valuterò da qui a mercoledì, in allenamento l'avevo già visto bene, Paul è un giocatore con una buona struttura fisica".




Commenta con Facebook