• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Lazio-Inter, Mancini: "Serviva pazienza. Non ho parlato con Handanovic ma lo capisco"

Lazio-Inter, Mancini: "Serviva pazienza. Non ho parlato con Handanovic ma lo capisco"

L'allenatore nerazzurro ha parlato al termine del match dell''Olimpico'


Roberto Mancini (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

10/05/2015 23:03

LAZIO INTER MANCINI / ROMA - L'Inter espugna tra le polemiche l''Olimpico', superando la Lazio e rilanciadosi nella corsa per un posto in Europa League. Roberto Mancini analizza la sfida contro i biancocelesti: "E' stata una partita molto bella, contro una squadra che sta facendo bene ed è in un buon momento. Fino alle due espulsioni, entrambe le squadre stavano giocando bene e creando occasioni - ha detto a 'Sky Sport' - Serviva pazienza, avevamo sbagliato un rigore, ma l'importante era vincere. Rispetto ad Udine abbiamo gestito meglio la situazione, non era facile trovare spazio contro questa Lazio, anche se in nove. Non era così semplice".

ICARDI - "Certe volte ha fatto le cose giuste, altre meno. Deve crescere e lo sta facendo: la sua prestazione stasera è positiva".

FUTURO HANDANOVIC - "E' uno dei migliori portieri in Europa, anche oggi ha fatto parate importanti. Vedremo cosa accadrà, non conosco l'esatta situazione, le due parti dovranno trovare la giusta soluzione. Posso capire un giocatore come lui che vuol giocare la Champions: non gli ho parlato, queste sono cose delicate".




Commenta con Facebook