• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Cagliari, Allegri: "Buone risposte da Pogba. Con il Real Madrid..."

Juventus-Cagliari, Allegri: "Buone risposte da Pogba. Con il Real Madrid..."

Il tecnico bianconero: "Occhi lucidi prima del match? Non sono fatto di ferro"


Massimiliano Allegri (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

09/05/2015 20:19

JUVENTUS CAGLIARI ALLEGRI POGBA REAL MADRID/ TORINO - Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri, è intervenuto ai microfoni di 'Sky Sport' per analizzare il pareggio che il Cagliari è riuscito a strappare in casa dei bianconeri già campioni d'Italia: "Che risposte ho avuto da Pogba? Dispiace non aver vinto questa partita e aver preso gol da una punizione laterale, ma i ragazzi hanno fatto bene. Non era semplice, tanti giocatori non giocavano da tempo. Pogba è andato bene, era importante ritrovasse le distanze in campo. Mantenere l'imbattibilità comunque è un risultato altrettanto importante".

POGBA - "Pogba in campo dal primo minuto con il Real Madrid? Valuterò da qui a mercoledì, in allenamento l'avevo già visto bene, Paul è un giocatore con una buona struttura fisica".

REAL MADRID - "Non so che scelte farà Ancelotti, noi dovremo fare una partita molto più offensiva. A Madrid bisognerà cercare di fare gol, perché senza segnare, sarà difficile passare il turno. Dubbi? Più che dubbi dovrò fare delle valutazioni, la partita potrebbe anche finire ai supplementari".

EMOZIONE - "Occhi lucidi durante l'inno della Juventus? Alcune emozioni le ho anche io perché non sono certamente fatto di ferro. Lo Scudetto è stato vinto insieme ai giocatori, ai tifosi e alla società e quella di oggi è stata una giornata particolare".  




Commenta con Facebook