• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Calciomercato Roma, Nainggolan, Ibarbo e Astori: gli affari in sospeso con il Cagliari

Calciomercato Roma, Nainggolan, Ibarbo e Astori: gli affari in sospeso con il Cagliari

Tanti gli appuntamenti a fine stagione tra la società capitolina e i sardi


Nainggolan (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

08/05/2015 17:58

CALCIOMERCATO ROMA NAINGGOLAN IBARBO ASTORI/ ROMA - Al termine della stagione, il calciomercato Roma passerà per la risoluzione degli affari in piedi con il Cagliari: a metà strada tra la Sardegna e la Capitale, ci sono i cartellini di Radja Nainggolan, Davide Astori e Victor Ibarbo. Vediamo, nello specifico, le possibilità che i tre vestano la maglia giallorossa anche durante la prossima stagione.

NAINGGOLAN - Delicata la situazione relativa a Radja Nainggolan, giocatore ancora in comproprietà tra la Roma e il Cagliari. Il presidente dei sardi Giulini, valuta circa 16 milioni di euro la seconda metà del cartellino del centrocampista belga, mentre i giallorossi non intendono superare i 10 milioni di euro. La distanza tra le parti è alta e lo stesso Nainggolan preme per avere un ingaggio da 'top player' al pari di quello che percepisce il suo compagno di reparto Miralem Pjanic. Non è da escludere che Garcia debba rinunciare al 'Ninja' a fine stagione: il centrocampista piace da tempo a Juventus, Manchester United e Liverpool. Intervenuto in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it, il giornalista del 'Corriere dello Sport' Marco Evangelisti, ha aperto al possibile addio di Nainggolan dalla Roma in nome del Fair Play Finanziario che potrebbe colpire la società capitolina con una sanzione.

ASTORI - Soffiato agli eterni rivali della Lazio dopo un'interminabile telenovela di calciomercato, Davide Astori è riuscito a ritagliarsi tanto spazio nella difesa della Roma grazie anche ai problemi di salute che hanno afflitto Leandro Castan. Il centrale classe 1987, pure senza macchiarsi di gravi colpe, non ha pienamente convinto l'ambiente giallorosso, in una stagione che ha visto la Roma subire un'involuzione dal punto di vista difensivo rispetto all'anno scorso, quando il reparto era guidato da Benatia. Il suo futuro è tutto in discussione: dopo aver sborsato 2 milioni di euro per il prestito fino a giugno, la Roma sarebbe chiamata a tirarne fuori altri 5 per riscattarlo completamente dal Cagliari. La permanenza nella capitale non è scontata, anche se ad Astori non mancano le pretendenti: nelle ultime ore, si è fatto molto concreto l'interessamento da parte dei turchi del Besiktas.

IBARBO - In bilico anche il futuro di Victor Ibarbo alla Roma. Acquistato a gennaio a titolo temporaneo fino al 30 giugno del 2015 a fronte di un corrispettivo di 2,5 milioni di euro, per acquisire completamente il cartellino dell'attaccante colombiano, i dirigenti romanisti dovrebbero tirar fuori altri 12,5 milioni di euro. Una cifra importante che costringe la Roma a fare tutte le valutazioni del caso prima di mettere mano al portafogli. L'avventura di Ibarbo in giallorossa è partita col freno a mano tirato: il giocatore, reduce da un infortunio rimediato in Sardegna, è rimasto fuori a lungo, ma nelle ultime settimane, ha scalato le gerarchie, riuscendo a trovare sempre più spazio nell'undici titolare di Garcia. Decisive, per la sua permanenza a Roma, saranno le ultime quattro giornate di campionato. Se Ibarbo si rivelerà una pedina preziosa nel tridente offensivo giallorosso, la Roma potrebbe anche pensare di riscattarlo. In caso contrario, rientrerà al Cagliari per tornare ancora una volta sul mercato.




Commenta con Facebook