• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Germania > Bayern Monaco, Messi 'smaschera' Guardiola

Bayern Monaco, Messi 'smaschera' Guardiola

L'argentino, più del tecnico, era alla base dei successi del Barcellona


Pep Guardiola (Getty Images)
Marco Di Federico

07/05/2015 09:50

CHAMPIONS LEAGUE MESSI GUARDIOLA / BARCELLONA (Spagna) - Lionel Messi ha praticamente da solo condotto il Barcellona verso la finale della Champions League. La vittoria 3-0 di ieri sera al 'Camp Nou' mette il Bayern Monaco con le spalle al muro: difficile, se non impossibile, riuscire a ribaltare il risultato nel match di ritorno. Un Barça troppo forte per questo Bayern che, senza Robben e Ribery, è rimasto in piedi solo grazie alle parate incredibili di Neuer. Una vittoria che in qualche modo 'limita' anche i meriti di Guardiola nei successi del "suo" Barcellona. Perchè i blaugrana stanno dominando sia nella Liga che in Champions League anche con Luis Enrique, sbeffeggiato in Italia quando allenava la Roma. Ed il motivo dei successi del Barça, ieri come oggi, è racchiuso solo in due parole: Lionel Messi. Guardiola resta un tecnico straordinario, ma forse le sue vittorie sulla panchina catalana sono state più frutto dell'avere in squadra l'argentino che delle sue idee calcistiche. E l'ombra di Heynckes e del Triplete conquistato nel 2013 si fa ancora più ingombrante per Pep.




Commenta con Facebook