• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Real Madrid, ESCLUSIVO Tomas Campos: "Bianconeri favoriti. Morata non torna, a meno che Anc

Juventus-Real Madrid, ESCLUSIVO Tomas Campos: "Bianconeri favoriti. Morata non torna, a meno che Ancelotti..."

Calciomercato.it ha intervistato in esclusiva il giornalista spagnolo


Morata (Getty Images)
ESCLUSIVO
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

06/05/2015 15:45

CHAMPIONS LEAGUE JUVENTUS-REAL MADRID INTERVISTA TOMAS CAMPOS CALCIOMERCATO.IT / ROMA - Il giornalista di 'Marca' Tomas Campos ha concesso una lunga intervista in esclusiva a Calciomercato.it per commentare le ultime news Juventus all'indomani della vittoria bianconera in Champions League contro il Real Madrid per 2-1.

JUVENTUS-REAL MADRID - "Ancelotti ha letto male la partita, soprattutto a centrocampo con l'innesto di Sergio Ramos al posto di Modric. L'assenza del centrocampista croato - ha dichiarato il giornalista a Calciomercato.it - non sembra tenere soluzione nel Real: Ancelotti, in questo momento, non conta su illarramendi o Lucas Silva e Khedira ha ormai un piede fuori dal club. Ancelotti sa che Sergio Ramos può funzionare come situazione d'emergenza, ma quello non sarà mai il suo ruolo: è un grande centrale, ma non è un calciatore in grado di costruire gioco in mezzo al campo. Pronostico per il ritorno? Io vedo una Juventus favorita al 51% per il passaggio del turno. Al Real Madrid basta un gol per qualificarsi, ma la Juve è una squadra che difende molto bene ed è pericolosissima in contropiede con la coppia Tevez-Morata. Il ritorno, come la partita di ieri, sarà decisa dai dettagli. Sarà una partita molto aperta. La Juventus, nonostante le voci, ha dimostrato di essere all'altezza della Final 4 Europea".

FUTURO ANCELOTTI - "Ancelotti è stato molto criticato recentemente qui a Madrid, anche ieri per la mossa Sergio Ramos. La stessa mossa, però, si era rivelata vincente contro l'Atletico Madrid e in quell'occasione Ancelotti era stato trattato come un genio. Io credo che più che criticare Ancelotti - ha aggiunto Tomas Campos ai nostri microfoni - sia più appropriato criticare il progetto Real Madrid: sono stati spesi tanti soldi a centrocampo e non si possono lasciar fuori 3 centrocampisti come Khedira, Lucas Silva, Illarramendi per far giocare l'adattato Sergio Ramos. E' questo il problema. Il futuro del tecnico? Dipende dal Real Madrid... e dal Barcellona: se i 'Blancos' non vincono nulla e i blaugrana mettono a segno il 'Triplete', Ancelotti è fuori. Ci sono 6 o 7 allenatori nel mondo che possono allenare il Real Madrid e molti di questi per un motivo o per un altro sono fuorigioco. Penso allo stesso Ancelotti, a Wenger, a Guardiola o a Mourinho. Il nome più caldo è quello di Klopp, molto apprezzato in Spagna, ma anche Benitez potrebbe essere un candidato a sorpresa per il dopo Ancelotti".

MORATA - "Morata ha ricevuto molti complimenti in Spagna per la partita di ieri ma personalmente, gol a parte, non credo sia stato così determinante. Se dovessi indicare i due migliori della partita - ha spiegato il giornalista spagnolo - farei i nomi di Vidal e Tevez. Non credo che Morata tornerà al Real Madrid, soprattutto finché ci sarà Ancelotti che ha dimostrato di non contare su di lui. Questo Real punta a bomber della caratura di Lewandowski e Luis Suarez. Falcao? Ieri Jorge Mendes è stato avvistato allo Juventus Stadium. Il miglior Falcao potrebbe essere una soluzione per il Real, ma ci sono tante opzioni per il suo futuro. Diverso il discorso Morata sarebbe se dovesse arrivare un altro allenatore e chiedesse espressamente il ritorno di Alvaro. Madrid è casa sua, ma a Torino si è ambientato benissimo e ha già messo in bacheca uno Scudetto".




Commenta con Facebook