• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato, ESCLUSIVO: Milan-Jorge Jesus, le ultime dal Portogallo

Calciomercato, ESCLUSIVO: Milan-Jorge Jesus, le ultime dal Portogallo

Il tecnico del Benfica è stato accostato al club rossonero per la prossima stagione


Jorge Jesus (Getty Images)
ESCLUSIVO
Alessio Lento (@lentuzzo)

05/05/2015 15:07

CALCIOMERCATO MILAN JORGE JESUS ESCLUSIVO BENFICA / LISBONA (Portogallo) - Il Milan guarda al futuro. In primo piano la questione societaria, quella che riguarda la cessione di una parte delle quote societarie (resta da capire se la maggioranza o meno) alla cordata guidata da Mr. Bee o ad altri soggetti. Da questo dipende anche il futuro sportivo e il calciomercato Milan con i tifosi che, dopo questa disastrosa stagione, si aspettano grandi novità.

A partire dalla panchina. Sì, perché appare impossibile vedere Pippo Inzaghi ancora alla guida della squadra rossonera anche il prossimo anno. Dopo un buon inizio, il Milan si è completamente perso e ha mancato la possibilità di tornare a giocare le coppe europee.

Tra i tanti nomi accostati alla panchina meneghina, con particolare riferimento all'ingresso in società di Bee Taechaubol (che pare avere alle spalle il fondo d'investimenti Doyen Sport) c'è quello del tecnico del Benfica Jorge Jesus. Un discorso ancora in fase embrionale, visto che ancora si deve discutere del futuro societario, ma il suo nome è uno di quelli circolati nelle scorse ore. Il 60enne allenatore, secondo le ultime indiscrezioni raccolte da Calciomercato.it, preferirebbe (nel caso in cui dovesse lasciare il Benfica) disputare la Champions League, ma la storia del club rossonero ha sempre il suo fascino e lo stesso Jesus ha detto che lascerà la sua attuale squadra solo per una società storica del calcio europeo. La chiave potrebbe essere Jorge Mendes, che assiste il tecnico e che ha interessi in comune con la Doyen Sport.

In ogni caso, la cosa da sottolineare è che allo stato attuale non esiste niente di concreto a riguardo. E' una possibilità, come lo sono quella di Emery del Siviglia o Lopetegui del Porto, ma nulla è stato deciso. Occorrerà ancora del tempo per capire cosa deciderà il Milan per il futuro della propria panchina, ma comincia a muoversi qualcosa in attesa dell'ufficializzazione dell'ingresso in società di nuovi investitori.




Commenta con Facebook