• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Napoli > Calciomercato Napoli, rivoluzione a centrocampo: nessuno sicuro della conferma

Calciomercato Napoli, rivoluzione a centrocampo: nessuno sicuro della conferma

Da Gargano a Inler, nessun centrocampista azzurro è certo di restare il prossimo anno


Gokhan Inler (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

05/05/2015 14:36

CALCIOMERCATO NAPOLI CENTROCAMPO / NAPOLI - Con o senza conferma di Rafa Benitez, il calciomercato Napoli porterà una rivoluzione nel centrocampo azzurro: sarà proprio la mediana partenopea il reparto maggiormente interessato nella campagna trasferimenti estiva. Dei quattro centrocampisti attualmente presenti nella rosa del Napoli, nessuno ha la certezza di restare in azzurro anche la prossima stagione: non ce l'ha Gargano che con il contratto in scadenza nel 2016 potrebbe anticipare il suo addio ed è corteggiato in Brasile. 

Partenza probabile anche per Gokhan Inler che, dopo non aver mai reso nei tre anni a Napoli secondo le aspettative (e i quasi venti milioni spesi), a giugno potrebbe fare le valigie: per lui ci sono sirene turche ma anche l'interesse della Fiorentina. Permanenza difficile anche per Jorginho, in comproprietà con il Verona: in questa stagione il brasiliano ha avuto un rendimento insufficiente ed è tutt'altro da escludere che il Napoli decida di non riscattarlo o cederlo dopo aver acquistato tutto il cartellino dai veneti. Su di lui molte squadre, tra le quali Fiorentina, Milan e Palermo

Infine, David Lopez: lo spagnolo, accolto tra lo scetticismo generale, è stato il centrocampista con il rendimento più costante e anche quello più impiegato da Benitez. In caso di conferma del tecnico, l'ex Espanyol quasi sicuramente resterà a Napoli, altrimenti anche il suo nome potrebbe finire tra quello dei possibili partenti. 




Commenta con Facebook