• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, Tassotti: "Non so dove sarò l'anno prossimo. Brocchi..."

Calciomercato Milan, Tassotti: "Non so dove sarò l'anno prossimo. Brocchi..."

Il vice allenatore rossonero analizza anche le voci sulla cessione societaria


Mauro Tassotti ©Getty Images

03/05/2015 20:27

CALCIOMERCATO MILAN TASSOTTI FUTURO BROCCHI / NAPOLI - Mauro Tassotti è intervenuto ai microfoni di 'Sky Sport' prima di Napoli-Milan: "E' stata una settimana difficile, veniamo da due sconfitte e siamo qui, all'ennesimo esame. Auguro a Inzaghi di fare l'allenatore per 30 anni, fino a quando vorrà. Questa stagione è stata difficile a prescindere dal tecnico. Berlusconi? Se ne parla da un po', fa effetto perché il Milan è sempre stato con l'immagine di Berlusconi e diventa difficile immaginarlo senza di lui, però le dichiarazioni sono state fatte e mi sembra che ci sia la volontà di proseguire con il Presidente ancora per molto tempo".

BROCCHI - "Brocchi e non Tassotti paventato per il dopo-Inzaghi? Non mi fa particolare effetto. Avessi deciso di fare l'allenatore sarei già probabilmente da qualche altra parte, perché ne ho avuto l'occasione, ma io ho deciso di fare questo. Non si potrebbe giudicare un allenatore per le 3-4 partite residue di campionato".

GIOVANI E CRITICHE - "In una stagione così i più bravi sono quelli che non giocano e diventa difficile inserire i giovani. Quando si perde bisogna star zitti e prendersi le critiche, mi sembra che ne abbiamo prese abbastanza e siamo qua a prendercene altre".

DE SCIGLIO - "Cosa gli succede? Ha avuto tanti infortuni nell'ultima stagione e mezza. Ha giocato spesso laterale sinistro, che non è propriamente il suo ruolo. Secondo me è terzino destro, dall'altro lato si adatta. Gli stiamo chiedendo di più perché può dare di più ma bisogna considerare che era fuori da molto tempo".

FUTURO - "Dove mi immagino l'anno prossimo? In questo momento non so davvero cosa succederà".

M.T.




Commenta con Facebook