• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Roma > Roma, il futuro comincia dalla difesa

Roma, il futuro comincia dalla difesa

I giallorossi cambieranno molto nel loro reparto arretrato


Alessio Romagnoli (Getty Images)
Andrea Corti (@cortionline)

01/05/2015 15:52

ROMA FUTURO DIFESA / ROMA - In attesa di sapere in quale competizione europea giocherà la prossima stagione, la Roma programma il futuro. Con ogni probabilità, a prescendere da chi sarà l'allenatore e il Direttore sportivo (le conferme di Garcia e Sabatini non sembrano scontate) i giallorossi nel prossimo calciomercato cambiarenno molto del loro reparto arretrato: nonostante con 25 reti subite quella giallorossa sia la seconda retroguardia del campionato, in molti non hanno convinto in un'annata che era cominciata benissimo e non sta terminando altrettanto bene.

PORTIERE - Si parte dal portiere: ne' De Sanctis ne' Skorupski sembrano dare le giuste garanzie per una squadra che punta al vertice, e l'arrivo di un nuovo numero uno è più che possibile. Da Lloris a Cech fino ad Handanovic i nomi che circolano sono tanti, e molto dipenderà dal budget a disposizione. Il secondo a meno di sorprese dovrebbe essere Morgan De Sanctis, che ha recentemente rinnovato il suo contratto.

CENTRALI - Tra i difensori centrali appare difficile la conferma di Astori: l'ex Cagliari non ha rispettato le attese, e i 5 milioni concordati con i sardi per il riscatto nell'ultimo calciomercato Roma sono forse troppi per i giallorossi. Il punto fermo è Manolas, che avrà dalla sua un anno di esperienza in più nel campionato italiano: al suo fianco, oltre a Yanga-Mbiwa (riscattato dal Newcastle dopo l'arrivo in prestito), il greco avrà Alessio Romagnoli, reduce da un'ottima stagione nella Sampdoria. La speranza di tutto l'ambiente è poi quella di avere a disposizione anche il miglior Leandro Castan: il brasiliano sta lavorando duramente per tornare a disposizione dopo i noti problemi fisici.

ESTERNI - Ma è sulle fasce che ci saranno le novità più succose. Il futuro di Maicon è in bilico: nelle prossime settimane si vedrà se il brasiliano tornerà a disposizione di Garcia, in caso contrario non è da escludere un addio anticipato. Torosidis resta un'alternativa di buon livello, ma potrebbe essere sacrificato per arrivare a giocatori importanti, come ad esempio Bruno Peres. I giallorossi oltre al torinista seguono anche altre iste, come ad esempio il veronese Sala e l'atalantino Zappacosta. Difficile che si continui a puntare su Florenzi come esterno basso. A sinistra Cole è in uscita: l'inglese ha decisamente deluso, e potrebbe trasferirsi negli Stati Uniti. Il greco Cholevas, infine, potrebbe restare come prima alternativa del nuovo terzino sinistro.




Commenta con Facebook