• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Udinese > Udinese-Inter, Stramaccioni: "Complimenti ai giocatori e a Di Natale. Stankovic? Lo libero fra sei a

Udinese-Inter, Stramaccioni: "Complimenti ai giocatori e a Di Natale. Stankovic? Lo libero fra sei anni"

Il tecnico dei friulani: "Il rigore? Siamo stati sfortunati"


Andrea Stramaccioni (Getty Images)

28/04/2015 23:18

UDINESE INTER STRAMACCIONI DI NATALE STANKOVIC/ UDINESE - Il tecnico dell'Udinese Andrea Stramaccioni, ha commentato così la sconfitta rimediata dai friulani contro l'Inter: "Ho fatto i complimenti ai miei giocatori, perché siamo rimasti propositivi anche in nove uomini - ha dichiarato Stramaccioni ai microfoni di 'Sky Sport' - Sicuramente per noi è stata una partita sfortunata per gli episodi, dico ai miei che non devono buttarsi giù, sono usciti tra gli applausi del nostro pubblico. Giriamo subito pagina perché l'Udinese sta crescendo e dobbiamo continuare così".

RIGORI - "Udinese ancora senza rigori in campionato? Dico che siamo sfortunati, anche il rigore assegnato all'Inter credo non ci fosse perché Danilo colpisce Kovacic solo dopo che il croato aveva calciato liberamente. All'arbitro ho detto qualcosa solo per l'espulsione di Badu, poteva ammonirlo e dirgli che l'avrebbe buttato fuori alla prossima occasione. Il gesto? Sicuramente ha sbagliato".

ALLAN - "Nel secondo tempo Allan ha annullato Hernanes che ci aveva messo in grande difficoltà in precedenza".

PALACIO - "L'abbraccio con Palacio? All'Inter ho lasciato tante persone che mi vogliono bene. Se sono in Serie A è solo grazie all'Inter, non lo dimenticherò mai".

DI NATALE - "Il nostro capitano ha raggiunto un traguardo incredibile, in provincia, con umiltà e lavoro. Lo vedo ancora oggi fare la differenza alla sua età, gli faccio i complimenti. Quando è uscito mi ha detto: mister, in dieci ce la facevo, ma in nove..."

STANKOVIC - "Stankovic all'Inter? Lui ha il cuore nerazzurro, ma dico all'Inter: magari fra cinque o sei anni ve lo lascio".

S.F.




Commenta con Facebook