• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Empoli > VIDEO - Atalanta-Empoli, Tonelli sul caso Denis: "Non so cosa abbia sentito il Procuratore"

VIDEO - Atalanta-Empoli, Tonelli sul caso Denis: "Non so cosa abbia sentito il Procuratore"

Il difensore torna a parlare dell'episodio di violenza andato in scena domenica con l'argentino


Lorenzo Tonelli (Getty images)

28/04/2015 18:09

ATALANTA EMPOLI TONELLI DENIS CONFERENZA STAMPA / EMPOLI - Era stata annunciata e si è tenuta come da programma nella giornata di oggi, parliamo della conferenza stampa di Lorenzo Tonelli, difensore dell'Empoli, che ha voluto dare la propria dettagliata versione di quanto accaduto domenica dopo il match contro l'Atalanta. Queste le sue dichiarazioni principali sulla lite con Denis: "Durante la partita c'è stata della tensione e qualche contrasto ruvido, ma nulla di esagerato. Era una sfida molto tirata e quindi in queste situazioni sale l'agonismo, ma al triplice fischio tutto deve finire e così è stato per me: ho salutato i tifosi, gli arbitri e sono andato negli spogliatoi. Non ho atteso Denis per un presunto regolamento di conti e ci sono persone che lo possono testimoniare, non so come abbia fatto a scrivere cose del genere il Procuratore".

L'AGGRESSIONE - "Dopo 20 minuti dalla fine della partita l'argentino mi chiama da fuori dallo spogliatoio e si avvicina per parlarmi, invece mi sferra un pugno a tradimento. A quel punto ho vacillato e sono stato trattenuto da Cigarini, mentre stavo andando incontro a Denis, quindi sono stato colpito altre due volte alla testa".

LA SQUALIFICA - "Non ho minacciato nessuno, inoltre mi è stato dato del criminale da Marino: è questo il vero motivo per il quale sono qua. Non mi interessa del danno fisico, ma il danno è morale. Non mi permetterei mai di dire le frasi che sono state riportate ad un padre con un figlio accanto".

O.P.




Commenta con Facebook