• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Milan > Calciomercato Milan, da Robinho a Matri: quante situazioni da risolvere

Calciomercato Milan, da Robinho a Matri: quante situazioni da risolvere

In estate torneranno diversi giocatori dai vari prestiti ma in pochi potranno restare in rossonero


Robinho (Getty Images)
Jonathan Terreni

27/04/2015 10:45

CALCIOMERCATO MILAN FINE PRESTITI ROBINHO MATRI / MILANO - Per molti, troppi motivi le attenzioni del Milan sono adesso tutte per le vicende societarie, ancora in alto mare e con un futuro da delineare. Prima di parlare di mercato Milan i rossoneri dovranno dare una svolta alle loro intenzioni, con il presidente Berlusconi atteso all'incontro con Taechaubol per iniziare le trattative di vendita della società. Chi però come Adriano Galliani lavora nel calciomercato 365 giorni all'anno sa che deve iniziare ad affrontare diverse situazioni, al di là di chi si siederà sulla panchina rossonera il prossimo anno. Una delle cose certe è che alla base torneranno diversi giocatori, in prestito in questa stagione in Italia e all'estero. Quale sarà il loro futuro?

Su tutti c''è Robinho che vorrebbe restare in patria, al Santos. A naso però le trattative per il cartellino definitivo del brasiliano andranno per le lunghe visto che il club carioca non ha molta disponibilità da investire, tanto più su un giocatore che, seppur in parte rinato, va per i 32 anni. Sempre in orbita attacco c'è la questione di Alessandro Matri, che il pratica sta giocando gratis alla Juventus. Il cartellino di proprietà del Milan era stato rilevato dal Genoa la prima parte di stagione dove peraltro aveva fatto abbastanza bene. Poi a gennaio è stato girato ai bianconeri per un'operazione che ha lasciato molte perplessità. Difficile però che Matri resti al Milan il prossimo anno; si cercherà di fare un po' di cassa con qualche estimatore. 

Zona centrocampo. Fuori ci sono Birsa e Nocerino. Il primo al Chievo vive una stagione molto altalenante, il secondo ha segnato ieri a Parma la rete decisiva col Palermo. La drammatica situazione dei ducali però costringerà il centrocampista napoletano a tornare provvisoriamente alla base in cerca di soluzioni nel calciomercato. Il giocatore che il Milan terrà più in considerazione sarà, a sorpresa, quello di Gabriel. Il portiere brasiliano ha vissuto una grande stagione in Serie B con il Carpi e in caso di promozione, peraltro vicinissima, della società emiliana, potrebbe restare un'ulteriore anno in prestito per essere protagonista anche in Serie A.




Commenta con Facebook