• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Primo Piano > Inter-Roma, Mancini: "Kovacic ha cambiato la partita. Icardi fuoriclasse? Può diventarlo"

Inter-Roma, Mancini: "Kovacic ha cambiato la partita. Icardi fuoriclasse? Può diventarlo"

Il tecnico nerazzurri: "Gara bella e aperta, abbiamo vinto anche soffrendo"


Mancini (Getty Images)
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

25/04/2015 22:55

INTER ROMA MANCINI ICARDI KOVACIC ICARDI/ ROMA - Il tecnico dell'Inter Roberto Mancini, si è presentato ai microfoni di 'Sky Sport' per commentare il successo dei nerazzurri sulla Roma: "Non era una partita semplice contro una grande squadra come la Roma. I ragazzi hanno giocato bene, soffrendo anche di fronte al palleggio dei giallorossi, ma alla fine sono riusciti a vincere - ha spiegato Mancini - Quella di stasera è stata una partita aperta e molto bella".

CAMBI - "Shaqiri, Podolski e Kovacic hanno rimesso sui binari giusti la partita. Hanno fatto benissimo ridando 'verve' ad una squadra che stava soffrendo".

KOVACIC - "Stasera è stato straordinario, anche se ha giocato solo venti minuti, è riuscito a cambiare la partita. Se continuerà con questo atteggiamento, potrà giocare ovunque".

ICARDI - "Se Icardi può diventare un fuoriclasse? Mauro può diventare un grandissimo centravanti. Gli scivola addosso tutto anche quando sbaglia i gol più semplici e questa è una grande qualità. Sicuramente può migliorare perché è ancora molto giovane, ma le qualità ci sono".

RANOCCHIA E VIDIC - "La crescita dei difensori centrali? La crescita è di tutto il reparto. Se perdessimo meno palle in uscita sarebbe meglio, la la fase difensiva è migliorata tanto".

EUROPA LEAGUE - "Europa League distante solo quattro punti? Sono i quattro punti che abbiamo perso contro Parma e Cesena. I rimpianti ci sono, questa settimana comunque sarà importante con tre partite ravvicinate"




Commenta con Facebook