• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > esclusivo > Sorteggi, ESCLUSIVO Fusi: "Juve, non sbagli mai queste partite. Napoli da titolo"

Sorteggi, ESCLUSIVO Fusi: "Juve, non sbagli mai queste partite. Napoli da titolo"

L'ex calciatore ha commentato l'esito delle urne di Nyon ai microfoni di Calciomercato.it


Tevez contro il Monaco (Getty Images)
ESCLUSIVO
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

24/04/2015 13:00

SORTEGGI CHAMPIONS E EUROPA LEAGUE INTERVISTA LUCA FUSI / ROMA - Le urne di Nyon hanno 'parlato': la Juventus affronterà in semifinale di Champions League il Real Madrid di Carlo Ancelotti, il Napoli e la Fiorentina sfideranno rispettivamente in Europa League il Dnipro e il Siviglia. Per analizzare le insidie del sorteggio e commentare le ultime news Champions League e Europa League, Calciomercato.it ha contattato in esclusiva l'ex calciatore di Napoli e Juventus Luca Fusi.

JUVENTUS-REAL MADRID - "Arrivati a questo punto della competizione - ha esordito l'ex calciatore ai nostri microfoni - una squadra valeva l'altra per la Juventus. L'importante, per i bianconeri, sarà arrivare al doppio confronto con le 'Merengues' al massimo della forma. Il fatto che in campionato il discorso Scudetto sia ormai chiuso può essere un vantaggio: Allegri, a differenza di Ancelotti, potrà gestire al meglio le forze dei suoi calciatori. Non è tanto un discorso di turnover, quanto un discorso di preservare dagli infortuni i propri giocatori chiave: ci sono calciatori che hanno bisogno di giocare sempre per essere al meglio della condizione fisica. Paragone Conte-Allegri? Al di là dei risultati, va dato merito ad Allegri di essere arrivato a questo risultato con semplicità, riuscendo a conquistare i tifosi bianconeri. La Juventus ha squadra completa: ha una difesa a cui è difficilissimo fare gol e poi ha Pirlo e Tevez in grado di cambiare il volto di una partita. La forza della Juventus, però, più di qualunque altra squadra, è il gruppo. Chi è favorito? Quando arriva a questi appuntamenti la Juventus difficilmente sbaglia, soprattutto quando può gestire il doppio confronto. Nella doppia sfida, secondo me, la Juve non è inferiore a nessuno".

BARCELLONA-BAYERN MONACO - "Per quanto riguarda l'altra semifinale - ha proseguito Fusi in esclusiva a Calciomercato.it - il Barcellona sembra avere qualcosina in più del Bayern Monaco, ma se Guardiola recupera tutti i suoi calciatori migliori è in grado di battere chiunque. Non c'è un favorito per la vittoria finale, finalmente quest'anno sono arrivate in semifinale quattro grandi squadre con grande storia alle spalle".

SIVIGLIA-FIORENTINA - "L'impegno più difficile in Europa League - ha dichiarato Fusi - ce l'ha la Fiorentina, ma i viola hanno dimostrato di saper competere a questi livelli. E poi hanno Salah, che da quando è arrivato a Firenze ha fatto molto, molto bene. E' una semifinale più equilibrata rispetto all'altra".

NAPOLI-DNIPRO - "Il Napoli, in questo momento, è la squadra favorita per la finale perché ha anche alle spalle l'esperienza in Champions League. Higuain, poi, anche contro il Wolfsburg, ha dimostrato di essere un calciatore in grado di dare quel qualcosa in più. Il Napoli si è ripreso dopo un periodo non brillantissimo, ma credo che Benitez abbia lavorato sulla condizione fisica per avere i suoi calciatori al meglio per lo sprint finale. A prescindere dai discorsi sul suo futuro, Benitez proverà fino alla fine a regalare una gioia ai tifosi del Napoli. Il tecnico spagnolo è un patrimonio da non perdere per il Napoli. Klopp, per quanto dimostrato al Borussia Dortmund, è un nome importante ma il campionato italiano è difficile e io - ha concluso - mi auguro si possa continuare con Benitez".




Commenta con Facebook