• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Juventus-Real Madrid, Nedved: "Tutti volevano i 'Blancos'? Da matti! Pogba..."

Juventus-Real Madrid, Nedved: "Tutti volevano i 'Blancos'? Da matti! Pogba..."

Il ceco ha commentato così il sorteggio di Champions League


Nedved e Butragueño ©Getty Images
Silvio Frantellizzi (Twitter: @SilFrantellizzi)

24/04/2015 12:39

JUVENTUS REAL MADRID NEDVED/ NYON (Svizzera) - L'urna di Nyon si è espressa, accoppiando Juventus e Real Madrid in semifinale di Champions League. Ecco il commento di Pavel Nedved subito dopo il sorteggio: "Siamo felici di stare qui, nella competizione più importante del mondo - ha dichiarato Nedved ai microfoni di 'Sky Sport' - E' una bella cosa che la Juventus sia qui tra noi: sarà una sfida molto equilibrata, hanno dimostrato di essere tornati competitivi. Ci vorrà tanto lavoro per arrivare in finale"

SORTEGGIO - "Cancellare le lacrime del 2003? Sono felice che la Juventus sia arrivata ai sorteggi delle semifinali di Champions League. Ci siamo meritati questa finale, sappiamo di dover affrontare la squadra campione in carica ma ci giocheremo le nostre carte - ha dichiarato Nedved, protagonista delle notizie Juventus - Se possiamo vincere la Champions? La squadra è ancora molto lunga, non si possono fare calcoli: abbiamo giocatori che sanno come affrontare una semifinale, faremo la nostra partita.

POGBA - "Con la semifinale di Champions League sarà più facile trattenere Pogba? Non cambia nulla, non vogliamo fermarci qui e proveremo ad arrivare in fondo con tutte le nostre forze" ha spiegato Nedved parlando dell'uomo calciomercato dei bianconeri.

REAL MADRID - "Sicuramente loro sono i favoriti, non so perché tutti volevano affrontare il Real Madrid, mi sembra una cosa da matti. Qualsiasi squadra sarebbe stata difficile per noi. Avremo di fronte un grandissimo club".

TEVEZ COME DEL PIERO - "A questo punto Real avversario migliore? E' un modo di dire...ce la dobbiamo giocare, abbiamo delle possibilità. Mi fido della squadra - ha poi dichiarato Nedved ai microfoni di 'Mediaset Premium' - Faremo due grosse partite, ne sono convinto. Tevez oggi come Del Piero nel 2003? S', potrebbe esserlo. Incontrammo all'epoca giocatori fortissimi, loro hanno dei mostri anche oggi, non partiamo come favoriti ma faremo la nostra parte giocando a viso aperto".

FINALE - "Essere qui oggi ad inizio stagione era difficile da prevedere. Non ce l'aspettavamo di avere tutto questo vantaggio in campionato, finale di coppa italia e semifinali di Champions. Ce la dobbiamo godere, dobbiamo essere orgogliosi e fare il massimo per i nostri tifosi. Chi vorrei in finale? La strada è lunga...daremo il massimo, poi vedremo".

RECUPERI - "Recuperare Pogba? i tempi sono corti. Proveremo a recuperarlo, sarebbe molto importante poter puntare su di lui così come su Asamoah. Ci proveremo ma abbiamo dimostrato comunque di avere una rosa competitiva".




Commenta con Facebook