• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, la rivoluzione di Mancini parte dal centrocampo

Calciomercato Inter, la rivoluzione di Mancini parte dal centrocampo

Oltre a Tourè, interessano Kurzawa, Thauvin e Soriano


Roberto Soriano © Getty Images
Andrea Della Sala

23/04/2015 13:07

CALCIOMERCATO INTER KURZAWA THAUVIN SONG TOURE' MONACO MARSIGLIA / MILANO - Il progetto di Roberto Mancini all'Inter è di quelli ambiziosi. Il tecnico nerazzurro, dopo una stagione deludente, vuole riportare la squadra al vertice. Per farlo pare aver convinto Thohir a investire nel prossimo calciomercato. Secondo l'allenatore il reparto che necessita di più rinforzi sembra essere quello di centrocampo. Il primo nome rimane sempre quello di Yaya Touré. L'ivoriano è al centro del progetto interista e la società sta lavorando per regalare questo top player ai tifosi.

Ma il centrocampista del City non è l'unico obiettivo del centrocampo nerazzurro. Mancini, come ha spesso ammesso, vuole un mix tra giocatori esperti e giovani interessanti. Sfumato Toulalan (ha rinnovato col Monaco), ci sarebbe un altro obiettivo in casa dei monegaschi. Layvin Kurzawa, classe '92, esterno basso mancino di difesa, ma all'occorrenza anche centrocampista per Jardim. Il francese è tenuto sotto controllo e nella prossima sessione di mercato potrebbe arrivare un'offerta per lui. Ausilio è molto interessato alla Francia per il mercato Inter. Anche Florian Thauvin è uno degli obiettivi nerazzurri. Il 22enne dell'Olympique Marsiglia sta facendo benissimo sotto la guida di Bielsa e interessa anche al Valencia. Un altro giovane molto interessante, sul quale Mancini ha da tempo messo gli occhi è Soriano. Il mediano della Sampdoria piace tanto al tecnico jesino che lo vorrebbe con sé nella prossima stagione. Da battere, però, la concorrenza del Napoli che con Mihajlovic in panchina avrebbe la strada spianata. Sempre attuale il nome di Alex Song, ora al West Ham ma di proprietà del Barcellona. 

Capitolo partenze: Kuzmanovic è sicuramente in uscita. Si cerca una pretendente per il serbo che ha molte richieste dalla Germania. Non è chiara la situazione di Kovacic. Il croato ha le qualità per diventare protagonista, ma fatica a emergere e potrebbe essere sacrificato per fare cassa. Lui sarebbe uno dei pochi a garantire un buon rientro di soldi, ma Thohir sembra non volerlo vendere. Guarin e Medel sono due punti fissi del centrocampo e non sembrano essere in partenza. Joel Obi, invece, potrebbe lasciare Appiano Gentile, considerando anche la scelta di Mancini di puntare sul giovane della Primavera Gnouokouri




Commenta con Facebook