• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Fiorentina > Fiorentina-Dinamo Kiev, Montella: "Fischi mi danno fastidio. Chiaro con la società sul futuro"

Fiorentina-Dinamo Kiev, Montella: "Fischi mi danno fastidio. Chiaro con la società sul futuro"

Domani al 'Franchi' si gioca il return-match dei quarti di Europa League


Vincenzo Montella (Getty Images)
Giorgio Musso (Twitter: @GiokerMusso)

22/04/2015 18:30

FIORENTINA DINAMO KIEV MONTELLA / FIRENZE - Grande attesa a Firenze per Fiorentina-Dinamo Kiev, match di ritorno dei quarti di Champions League. La squadra viola parte dal prezioso 1-1 maturato nella gara d'andata in Ucraina, con Babacar allo scadere che aveva risposto all'iniziale vantaggio della formazione di Rebrov. Vincenzo Montella - per le news Fiorentina - parlerà in conferenza stampa alla vigilia dell'incrocio di Europa League: Calciomercato.it vi riporterà le parole dell'allenatore gigliato.

MATCH E GOMEZ - "Sarà una partita fisica, loro sono molto forti da questo punto di vista. Dovremo essere pronti a livello mentale, anche perché il pareggio dell'andata vale poco. Emergenza attacco? siamo dispiaciuti per l'infortunio di Babacar, Gilardino ci sarà utile per il campionato visto che in Europa non può essere utilizzato. Gomez sta bene, sarà utile per la squadra; lui è sempre dentro il match, ci aspettiamo tanti gol da Mario".

FISCHI TIFOSI - "Non accetto che questa squadra venga fischiata, questo è un gruppo che ha dato moltissimo alla città e ai tifosi. Col Verona abbiamo giocato una gara straodinaria, li abbiamo costretti sulla difensiva nella loro metà campo, supendo purtroppo il gol in contropiede. Questi fischi che vanno a toccare i miei ragazzi mi danno fastidio, sperò che i fiorentini domani ci siano vicini come hanno sempre fatto: il loro calore sarà fondamentale. Poi, se giocheremo male e ci meriteremo i fischi, che ben vengano".

PIZARRO - "Si sta allenando bene, devo valutare se farlo partire dal primo minuto perchè c'è il rischio supplementari. Anche Joaquin sta bene".

MENTALITA' - "Sia in casa che fuori la squadra deve indirizzare la gara sui propri punti di forza. La nostra mentalità ci ha permesso di pareggiare al 92' a Kiev, esponendoci al contropiede di una compagine fortissima negli spazi come la Dinamo; questa mentalità ci dà dispiaceri, è vero, ma anche grandi soddisfazioni. La nostra irrazionalità è la nostra forza".

BILANCIO - "Abbiamo sempre tenuto a tutte le competizioni, proveremo ad andare in fondo in Europa League. In Coppa Italia non era scontato l'accesso in finale dopo la gara di Torino, anche perché la Juventus è più forte. Questa finora è stata una grande stagione per la Fiorentina. In campionatpo abbiamo person qualche punto, ma domani giocheremo con serenità".

FUTURO - Montella ha poi concluso soffermandosi sul proprio futuro in chiave calciomercato: "Ho voglia di restare alla Fiorentina. Il club sa che, se non mi sentirò più in grado di allenare la Fiorentina, lo dirò al di là della clausola e degli accordi contrattuali. Alleno perchè sento il bisogno di farlo, sarò io a farmi da parte se un giorno non vorrò più allenare questa squadra".




Commenta con Facebook