• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Inter > Calciomercato Inter, tre motivi per sacrificare Handanovic

Calciomercato Inter, tre motivi per sacrificare Handanovic

Il portiere è tra i pochi giocatori con cui si può incassare una bella cifra. C'è già il sostituto: Cech


Samir Handanovic (Getty Images)
Jonathan Terreni

22/04/2015 11:52

CALCIOMERCATO INTER HANDANOVIC CECH / MILANO - Per necessità economiche l'Inter dovrà sacrificare un 'big' la prossima estate per riempire il portafoglio e poter investire nel calciomercato senza troppo gravare sulle finanze di Thohir. Tra i giocatori in  uscita c'è quello di Samir Handanovic e, visto il vicino rinnovo di Icardi e la volontà di non perdere un talento come Kovacic, lo sloveno pare l'indiziato numero uno a fare le valigie per tre motivi. Primo: viste anche le recenti straordinarie prestazioni che lo hanno consolidato tra i migliori portieri d'Europa Handanovic può garantire una bella somma in entrata. I nerazzurri contano di cederlo per almeno una ventina di milioni. Secondo: trattenere un giocatore che ha già dichiarato di voler giocare la Champions sarebbe controproducente, perché restare senza essere convinto del progetto non giova a nessuno. Infine il sostituto: i nerazzurri hanno già messo le mani su Peter Cech, non certo uno qualunque. Anche se non è più quello del passato il ceco è voglioso di riscatto dopo le panchine al Chelsea. Può guadagnare cifre abbordabili per due anni e arriverebbe a costo zero.

 




Commenta con Facebook