• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Juventus > Calciomercato Juventus, Raiola: "Pogba via con l'offerta giusta. Ibrahimovic..."

Calciomercato Juventus, Raiola: "Pogba via con l'offerta giusta. Ibrahimovic..."

Il noto procuratore parla a 360 gradi del mercato in Italia e non solo


Paul Pogba (Getty Images)
Stefano D'Alessio (Twitter: @SDAlessio)

20/04/2015 08:08

CALCIOMERCATO JUVENTUS INTERVISTA RAIOLA POGBA IBRAHIMOVIC CAVANI DYBALA FELIPE ANDERSON / TORINO - Mino Raiola, procuratore - fra gli altri - di Paul Pogba, ha concesso una lunga intervista a  'La Stampa' nel corso della quale commenta le ultime indiscrezioni sul calciomercato Juventus, con un occhio particolare rivolto al futuro del centrocampista francese in chiave calciomercato. Vi riportiamo alcuni estratti dell'intervista pubblicata sull'edizione odierna del quotidiano torinese:

POGBA - "Paul sta lavorando per tornare il prima possibile in campo. E' presto per dire quando rientrerà, ma penso sarà prima della fine della Champions League. La Juventus può vincere la competizione europea, perché no? Per Pogba ho ricevuto più di 2000 chiamate dall'inizio dell'anno, di cui un paio serie al giorno. Non ho ricevuto, però, ancora quella giusta. Per ora tante proposte di fidanzamento, ma nessuna che valga un matrimonio. Già deciso l'addio a fine stagione? Cavolate, abbiamo firmato per 5 anni. Se arriva l'offerta giusta, però, va via".

LA JUVE 2015/2016 - "La grande sfida della Juve sarà quella di ricostruire la squadra: servono 4 o 5 pezzi per il prossimo anno. Cavani o Dybala? Dybala, temo che Cavani costi troppo come mantenimento. Mkhitaryan? Magari in estate, ma comprarlo a gennaio era un'altra cosa. La Juve è di un altro pianeta rispetto alle altre italiane, grazie alla politica iniziata da Giraudo e Moggi. Calciopoli è stata una farsa!".

CALCIOMERCATO ITALIA E ESTERO - "Un nuovo crack del futuro? Donyell Malen, ha 16 e gioca nell'Ajax: un fenomeno! Martial e Kondogbia valgono un big europea. Ibrahimovic? Resta a Parigi... Per ora. Impossibile un suo ritorno in Italia. Se è vero che prenderò la procura di Felipe Anderson? Mai parlato con lui. In Italia c'è un grande giocatore: il portiere Donnarumma nell'Ajax o nell'Atletico Madrid giocherebbe già in prima squadra".




Commenta con Facebook