• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Italians & Passengers > ITALIANS - Raggi strappa la sufficienza, Sirigu no

ITALIANS - Raggi strappa la sufficienza, Sirigu no

Le pagelle dei giocatori italiani all'estero nel turno di coppe europee


Andrea Raggi (Getty Images)
Hervé Sacchi (@hervesacchi)

17/04/2015 15:55

ITALIANS VOTI PAGELLE GIOCATORI ITALIANI ESTERO EX STRANIERI SERIE A / ROMA - Ultimato il turno di coppe europee, torna l'appuntamento con la rubrica di Calciomercato.it che si occupa dei giocatori italiani all'estero. Solo due Italians sono stati impegnati in questi giorni: Raggi ha disputato una buona gara contro la Juventus, mentre Salvatore Sirigu avrebbe potuto fare meglio contro il Barcellona. Tra gli ex stranieri si è distinto particolarmente l'ex romanista Marquinhos, mentre Lavezzi non ha saputo dare incisività all'attacco del PSG. Come in ogni appuntamento del venerdì, andiamo a vedere anche i prossimi appuntamenti di chi non è sceso in campo nel turno europeo.

 

ITALIANS - DA RAGGI A SIRIGU, LE PAGELLE DEI GIOCATORI ITALIANI ALL'ESTERO NEL TURNO DI COPPA

 

MARIO BALOTELLI (Liverpool) - Non è stato utilizzato nel recente periodo. Chissà che il turno di FA Cup contro l'Aston Villa possa convincere Rodgers a riproporlo in campo.

FABIO BORINI (Liverpool) - Domenica, in coppa, potrebbe avere una chance da titolare.

GRAZIANO PELLE' (Southampton) - Nell'ultimo turno si è finalmente sbloccato. Ora c'è lo Stoke City sulla sua strada.

VITO MANNONE (Sunderland) - Non impegnato in gare ufficiali nel prossimo weekend, complice l'impegno dell'avversaria di questo turno (Aston Villa) in FA Cup.

EMANUELE GIACCHERINI (Sunderland) - Stesso discorso fatto per Mannone.

FEDERICO MACHEDA (Cardiff City) - Infortunato, da valutare se riesca a recuperare in vista del Millwall.

MIRCO ANTENUCCI (Leeds United) - Non è reduce da una grande prestazione. Nel weekend il suo Leeds è ospite del Charlton.

MARCO VERRATTI (Paris Saint-Germain) - Non convocato per squalifica.

THIAGO MOTTA (Paris Saint-Germain) - Non convocato per squalifica.

SALVATORE SIRIGU (Paris Saint-Germain): 5 - Tre gol. Su due non può quasi nulla, ma avrebbe potuto fare meglio sulla prima rete di Suarez.

ANDREA RAGGI (Monaco): 6 - Difensivamente solido, non è presente nella manovra offensiva ma contro la Juventus svolge il compito che gli si chiede. Qualificazione ancora aperta.

GIULIO DONATI (Bayer Leverkusen) - Tante panchine nell'ultimo periodo. Non è propriamente candidato a un ruolo da protagonista contro l'Hannover.

CIRO IMMOBILE (Borussia Dortmund) - Non vive un momento positivo, a causa delle scelte di Klopp. Potrebbe comunque avere una chance contro il modesto Paderborn.

LUCA CALDIROLA (Werder Brema) - Nell'ultimo weekend non è stato nemmeno convocato. Sempre molto basse le possibilità di giocare. Il suo Werder sarà opposto all'Amburgo.

FAUSTO ROSSI (Cordoba) - In campo domenica contro il Villarreal. Nell'ultimo turno tuttavia è rimasto in panchina.

FEDERICO PIOVACCARI (Eibar) - Sfida importante contro il Celta. Potrebbe avere spazio, anche dall'inizio.

BRYAN CRISTANTE (Benfica) - Da tempo non è convocato in campionato. Quasi scontata una sua assenza nel weekend.

DOMENICO CRISCITO (Zenit San Pietroburgo) - Squalificato in Europa League, dovrà scontare la squalifica anche in campionato contro il Kuban.

SEBASTIAN GIOVINCO (Toronto FC) - La sua squadra tornerà in campo domenica contro il Dallas. Quasi certamente titolare l'ex juventino, certamente il più importante talento della formazione della MLS.

MARCO DONADEL (Montreal) - Prossimo turno il 9 maggio.

PABLO DANIEL OSVALDO (Boca Juniors) - Non convocato per l'ultima partita del girone in Copa Libertadores.

 


MARQUINHOS: IL TOP DEL TURNO INFRASETTIMANALE

MARQUINHOS (Paris Saint-Germain): 7 - Con l'uscita di Thiago Silva è lui, e non David Luiz, a risultare l'uomo più importante della difesa parigina. L'ex romanista, nonostante tutto, esce dal campo con una buonissima valutazione nonostante il passivo che risulta difficilissimo da recuperare.

 

LAVEZZI: IL FLOP DEL TURNO INFRASETTIMANALE

EZEQUIEL LAVEZZI (Paris Saint-Germain): 5 - Ci si aspettava qualcosa di più dall'argentino che tuttavia non è stato capace di mettere in difficoltà la difesa del Barcellona. Prova scarsa e il PSG vede sfumare quasi del tutto la possibilità di accedere alle semifinali.




Commenta con Facebook