• Atalanta
  • Bologna
  • Cagliari
  • Chievo
  • Crotone
  • Empoli
  • Fiorentina
  • Genoa
  • Inter
  • Juventus
  • Lazio
  • Milan
  • Napoli
  • Palermo
  • Pescara
  • Roma
  • Sampdoria
  • Sassuolo
  • Torino
  • Udinese
  • Champions league
  • Coppa Italia
  • Europa league
  • Italia
  • Lega PRO
  • Serie A
  • Serie B

Calciomercato > Serie A > Calciomercato, dal Napoli al Milan: mezza Serie A in cerca di allenatore

Calciomercato, dal Napoli al Milan: mezza Serie A in cerca di allenatore

Saranno numerose le squadre del massimo campionato che cambieranno tecnico


Filippo Inzaghi (Getty Images)
Bruno De Santis (@Bruno_De_Santis)

16/04/2015 17:57

CALCIOMERCATO MILAN NAPOLI ALLENATORE / ROMA - La musica già si sente in lontananza, le danze stanno per iniziare: a giugno il calciomercato Serie A vedrà andare in scena il valzer delle panchine. Almeno dieci le squadre che per la prossima stagione potrebbero cambiare la guida tecnica e molte sono le big interessate a questo tourbillon di allenatori. Vediamo allora qual è, al momento, la situazione panchina delle formazioni del massimo campionato e cosa potrà riservare il calciomercato estivo. 

Partiamo da chi è sicuro della conferma: Massimiliano Allegri sarà l'allenatore della Juventus anche per il prossimo anno, così come Pioli siederà ancora sulla panchina della Lazio. Conferma anche per Maran (Chievo), Gasperini (Genoa), Mancini (Inter), Stramaccioni (Udinese). Nell'elenco delle panchine che non cambieranno padrone potrebbero esserci anche Palermo (Iachini) e Torino (Ventura). Più in bilico la situazione di Mandorlini (Verona), mentre per Reja (Atalanta), Zeman (Cagliari) e Di Carlo (Cesena) molto dipenderà dal finale di stagione: in caso di salvezza potrebbe esserci (ma non è sicura) la permanenza, altrimenti le società cercheranno un nuovo allenatore. Tutto da scrivere anche il futuro di Di Francesco (Sassuolo) e Sarri (Empoli) che sono tra i tecnici più corteggiati, mentre discorso a parte va fatto per Donadoni con il Parma che ancora non sa quale sarà il suo destino.

E passiamo alle panchine più calde: tra le grandi Milan e Napoli sono quelle che (quasi) sicuramente cambieranno allenatore. Inzaghi è destinato a lasciare i rossoneri e sul suo sostituto le ipotesi si sprecano: da Mihajlovic a Sarri, passando per Klopp ed Emery. Gli azzurri, invece, a giugno diranno addio a Rafa Benitez: anche qui in lista c'è Mihajlovic (destinato a lasciare la Sampdoria che pensa a Donadoni) ma in pole sembra esserci Luciano Spalletti. Tra i candidati ad entrambe le panchine c'è Montella che la Fiorentina vorrebbe trattenere forte di una penale di cinque milioni di euro in caso di addio anticipato. Tutto da scrivere il futuro di Garcia alla Roma: appena ieri Pallotta lo ha confermato, ma in caso di terzo posto (o peggio ancora un crollo nel finale di stagione con esclusione dalla prossima Champions) il ribaltone non sarebbe da escludere. 




Commenta con Facebook